La strategia Data-driven di Bayer Italia con Atlantic Technologies e Tableau software

Atlantic Technologies, grazie alla collaborazione con Tableau, garantisce ai propri clienti una gestione migliorata dei dati aggregati. Un esempio su tutti è stato il progetto di successo in ambito Business intelligence realizzato con Bayer Italia. *IN COLLABORAZIONE CON ATLANTIC TECHNOLOGIES

Secondo un’analisi di Allied Market Search, nei prossimi cinque anni l’80% dei nuovi progetti analytics sarà Embedded, cioè integrato. Partendo da questa informazione è chiaro come il mondo Life Science debba trovare soluzioni innovative e sicure per la gestione dei propri dati interni ed esterni attraverso sia piattaforme e strumenti che garantiscano affidabilità, sia attraverso cooperazioni con esperti del settore che sappiano non solo consigliare, ma guidare e indicare la giusta via per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Su questa strada si è inserita Bayer Italia che ha deciso di fare suo l’approccio Data-Driven per migliorare e fluidificare i processi interni di Business intelligence. Il progetto messo in campo (guarda il webinar) ha visto la collaborazione di Atlantic Technologies, società nata nel 1997 e che da oltre 20 anni ha collezionato una serie di partnership di successo con Salesforce, Tableau, Oracle e Infor.

La collaborazione Bayer Italia-Atlantic Technologies

Anche nel mondo farmaceutico Atlantic Technologies è diventato un leader del mercato. La filiale italiana di Bayer aveva l’esigenza di costruire una strategia Data-Driven per migliorare la capacità di interpretare e navigare i dati e prendere decisioni di business. In particolare, il robusto asset di dati (provenienti da fonti interne ed esterne) era sparso tra report e dashboard. Di conseguenza, i processi dell’area Sales e Marketing risultavano molto lenti. Mentre Tableau Software era già adottato a livello globale, la divisione Bayer Consumer Health Italia ha iniziato la sua ricerca del partner Tableau ideale per seguire il progetto. L’esigenza aziendale era chiara: l’utilizzo di una Bl avanzata che unificasse l’intero patrimonio di informazioni accessibili all’utente. Dopo una lunga selezione, Bayer Italia ha scelto Atlantic Technologies per la profonda conoscenza del settore farmaceutico, per il team specializzato, l’apertura al confronto e, soprattutto, per la capacità di comprendere le esigenze specifiche. Nel video di seguito, il racconto delle protagoniste del progetto Bayer Italia (in foto da sinistra a destra: Laura Regruto, Silvia Paesani e Manuela Dellarole).

Il progetto

L’attività ha richiesto la creazione di una piattaforma in grado di organizzare sia dati interni, di “Sell-in” (vendite, CRM, documentazione Excel) sia dati esterni di “Sell-out” (acquisti, investimenti, dati digitali). È stato progettato un sistema completamente nuovo in grado di convertire e riorganizzare file e dati provenienti dalle varie fonti aziendali (Excel, SAP BI, OLAP e QLIK) per indirizzarli in un’unica piattaforma. Una delle principali richieste di Bayer Italia riguardava la flessibilità e la facilità d’uso dell’interfaccia. In base a questa, è stata creata un’interfaccia intuitiva che semplificasse l’esperienza utente. Con l’aggiunta di filtri e di elementi personalizzati, Tableau Software ha reso le analisi ancor più semplici e rapide.

I risultati

I risultati sono stati molto positivi per Bayer Italia grazie anche allo spirito d’innovazione e alla determinazione del Team Consumer Health Italia che ha saputo coordinarsi e trovare la chiave di volta per ottimizzare i processi. La società è riuscita a organizzare l’analisi dei dati su un’unica piattaforma e generare di conseguenza insight di valore collegando intuitivamente più informazioni. Le stesse decisioni, basate sulle evidenze, sono state prese con maggior consapevolezza e facilità garantendo, quindi, una maggiore efficienza dei team grazie anche a un grande risparmio di tempo (circa tre giorni per rendere il dato disponibile).

La cultura del dato in Bayer Italia

La cultura del dato in una società è ciò che permetterà di evolvere e di gestire più attentamente il proprio business. “Tramite Tableau abbiamo messo a punto delle app che forniscono best practice di prodotto e processo. Ci permettono di avere un’accelerazione di delivery di queste soluzioni”, spiega Massimo Celani, VP CPM Solutions di Atlantic Technologies che insiste proprio sul concetto di accelerazione per rendere più fluido il controllo del dato. Anche lato Bayer Italia emerge questo aspetto. Laura Regruto, Senior BI Analyst di Bayer Italia, durante il webinar di novembre scorso “Bayer Italia, il nuovo approccio alla Bl” ha detto: “Abbiamo sfruttato il potere visivo di Tableau per garantire agli utenti una navigazione semplice e intuitiva per migliorare l’interpretazione del dato e generare insight di valore. Per questo serviva il supporto di Atlantic”. Anche Silvia Paesani, BI & CRM Manager di Bayer Italia ha espresso soddisfazione: “Li abbiamo scelti per la loro competenza nel mondo pharma e nella conoscenza di Tableau. Partivamo già da un robusto asset di dati costruiti nel tempo, ma avevamo bisogno di avere dati integrati e di non lavorare più per silos. C’era la necessità di armonizzare e organizzare i dati all’interno di dashboard disponibili subito all’utente che portassero un forte impatto visivo, ma che fossero anche ricche di informazioni. L’obiettivo, raggiunto, era che nel corso della navigazione fossero disponibili dati analitici a valore aggiunto”.

Atlantic Technologies e la partnership con Tableau

La partnership con Tableau, iniziata nel 2014, ha consolidato la figura di Atlantic Technologies come partner strategico. La flessibilità e l’innovazione offerta dalla piattaforma Bl Leader mondiale, combinate alla profonda conoscenza del settore Life sciences ed Healthcare, hanno permesso ad Atlantic di sviluppare internamente soluzioni sartoriali e finalizzate all’analytics performance per il settore farmaceutico, come il modulo Pharma Analytics. Questa soluzione (ready-to-use) è customizzabile in base alle esigenze del cliente e permette di integrare dati provenienti da molteplici fonti e di analizzarli automaticamente attraverso dashboard, analisi map-based e report predefiniti. Grazie alle funzionalità di data visualization è possibile sfruttare il potenziale dei dati senza essere tecnici esperti o programmatori.

Oltre la consulenza

Il progetto con Bayer Italia ha messo in luce anche un altro aspetto. Atlantic Technologies non si configura solo come semplice società di consulenza, bensì va oltre. Con le soluzioni che offre garantisce supporto e collaborazione proattiva, ma fornisce soprattutto best practice affinché il cliente possa poi gestire in modo autonomo la quantità di dati di cui dispone. Un valore aggiunto importante. Forse, il più importante.

In collaborazione con Atlantic Technologies