Brevetti farmaceutici: fattori strategici nella tutela in giudizio

corso brevetti farmaceutici

Brevetti farmaceutici: fattori strategici nella tutela in giudizio

Virtual Training, 5 ottobre 2021, 09.30 – 13.00

Introduzione

Il tema dei brevetti e della tutela della proprietà intellettuale, in seguito alla pandemia da Covid 19 e alle criticità di approvvigionamento dei vaccini, è ora al centro delle priorità strategiche dei policy maker. Il corso, prendendo le mosse dal webinar del 22 giugno sui brevetti e sulla tutela della proprietà intellettuale nel settore farmaceutico, intende approfondire alcuni aspetti specifici della tutela in giudizio secondo la normativa italiana ed europea, con un focus ad hoc sul patent linkage. In particolare, passeremo in rassegna i principali fattori che entrano in gioco nel decidere caso per caso la migliore strategia di tutela dei brevetti in ambito farmaceutico.  

 

A chi è rivolto

Il corso si rivolge alle funzioni legale, regolatoria, Market Access, Medica e alle direzioni generali delle industrie farmaceutiche e alle società di consulenza e di servizi attive nel settore Life Science.  

Requisiti d’accesso

  • Corso avanzato
  • La partecipazione è consigliata a manager o consulenti che già operano nel campo dei brevetti e della tutela della proprietà intellettuale.

 

Che cosa imparerai

Partecipando al corso avrai modo di approfondire i principi e le procedure che regolano il contenzioso in materia di proprietà intellettuale di un farmaco e/o di un vaccino, le tutele a disposizione delle aziende titolari di brevetti sul farmaco originator e i diritti e le prerogative delle imprese produttrici di farmaci generici o biosimilari.

 

Modulo di adesione

 

 

Programma

  • Scenari e tipologie di contenzioso
  • Il quadro europeo e le specificità del sistema giurisdizionale italiano
  • La descrizione giudiziale
  • Strategie offensive e difensive
  • L’interazione tra privative brevettuali ed esclusive di natura regolatoria (“data exclusivity” e “market exclusivity”)
  • La legge Balduzzi e i limiti di applicabilità del patent linkage
  • Case study e analisi dell’impatto del patent linkage sulla strategia brevettuale

 

Docente

Laura Orlando, avvocato ammesso al patrocinio in Cassazione e dottore di ricerca in diritto processuale civile, da 20 anni si occupa di consulenza strategica e contenzioso multi-giurisdizionale in materia di brevetti, in particolare nel settore chimico-farmaceutico e biotecnologico. È founding partner e managing partner in Italia dello studio legale internazionale Herbert Smith Freehills, del quale è anche responsabile del team Life Sciences a livello europeo. È Segretario Esecutivo in Italia del comitato Life Sciences dell’American Chamber of Commerce.  


 

Per maggiori informazioni contatta il nostro Customer Support: formazione@aboutpharma.com

oppure scrivici su Facebook

Realizziamo percorsi formativi rivolti ai principali attori del mondo farmaceutico e sanitario