Esg e sostenibilità, da Marchesini ottocentomila euro per iniziative contro Covid-19

A tanto ammonta il valore economico delle attività, volte a contrastare covid-19, messe in campo dal gruppo emiliano. Il prossimo 15 luglio, l'azienda presenterà anche il sesto rapporto di sostenibilità

Esg sostenibilità

Ottocentomila euro. A tanto ammonta il valore delle iniziative messe in campo dal gruppo Marchesini, per contrastare Covid-19 (sanificazione, test sierologici, dispositivi di sicurezza, assicurazioni aggiuntive e servizi di educatori a domicilio). A questo proposito, il prossimo 15 luglio, l’azienda presenterà il sesto rapporto sulla sostenibilità, riferito al 2020

Nell’anno della pandemia, inoltre, Marchesini ha realizzato linee per l’infialamento e confezionamento di sieri anti-Covid-19.  “Nel 2020, abbiamo dato il meglio per svolgere le nostre attività in modo da essere presenti e solidi nel lungo periodo attraverso la costante ricerca di un equilibrio tra le risorse a nostra disposizione e le sfide dei mercati con cui ci confrontiamo” afferma Maurizio Marchesini, presidente di Marchesini Group.

Le novità del Rapporto di Sostenibilità 2020

 Marchesini Group, si legge in una nota diffusa dalla società, promuove la propria strategia di business etico e sostenibile basato su tre pilastri: sostenibilità economico-produttiva, sostenibilità sociale e sostenibilità ambientale. Per quanto riguarda il lato economico e produttivo, prosegue la nota, Marchesini si è impegnata a creare soluzioni tecnologiche capaci di migliorare le performance produttive, l’affidabilità, ma anche l’efficientamento energetico e la facilità d’utilizzo delle proprie macchine.

Un nuovo reparto operativo

Sempre nel 2020, sono stati consolidati i servizi a supporto delle attività di post-vendita. Per la loro gestione è stata costituita una struttura chiamata X-Care che ha permesso di effettuare oltre 100 collaudi da remoto.

Responsabilità sociale

Sul versante della responsabilità sociale, l’anno 2020 si è distinto per iniziative volte a tutelare il benessere dei collaboratori. Nei mesi di chiusura forzata delle scuole a causa dell’emergenza sanitaria, Il Gruppo ha fornito ai propri dipendenti un servizio di educatori a domicilio per supportare i figli a casa in didattica a distanza, erogando in totale circa 10.500 ore di formazione.

Formazione continua

Sul lato della formazione continua, Marchesini Group ha inaugurato il “Talent Garage”: un progetto per potenziare la ricerca e la formazione di giovani talenti sul territorio, puntando anche sullo sviluppo delle soft skills. Uno dei cardini del Talent Garage è stato l’avvio del master in Business Administration (Mba), in collaborazione con la Bologna Business School, diretto ai collaboratori con l’obiettivo di formare i futuri manager della Packaging Valley emiliano-romagnola.

Limitare le emissioni

Infine, il terzo pilastro raccoglie le numerose iniziative in ambito di sostenibilità ambientale. Anche nel 2020 Marchesini Group si è impegnata a limitare la propria carbon footprint, riducendo i rifiuti, gli sprechi e il consumo di energia, nell’ottica di garantire una migliore efficienza della catena di approvvigionamento. Il Gruppo inoltre ha progettato macchine e linee in grado di lavorare imballaggi più riciclabili ed ecologici, attuando strategie di automazione che permettano di limitare l’utilizzo di plastica da idrocarburi.