Logistica farmaceutica: Phse acquisisce Duimex

L’azienda rafforza la presenza nel mercato italiano del trasporto a temperatura controllata inglobando la società attiva in particolare nel segmento degli studi clinici e dei servizi speciali

logistica

Phse acquisisce Duimex, rafforzando la sua presenza nel mercato italiano della logistica farmaceutica a temperatura controllata. L’azienda acquisita ha sede a Peschiera Borromeo, nel milanese, e vanta una forte specializzazione nella logistica dei servizi speciali “same day”, clinical trial e campioni biologici.

I numeri di Duimex

Duimex conta 45 dipendenti diretti,  un hub logistico GDP refrigerato alle porte di Milano e 40 mezzi tutti a temperatura controllata, attraverso i quali Duimex fornisce servizi altamente specialistici che vanno dal trasporto di prodotti farmaceutici, al delicato trasferimento di cellule staminali al paziente fino alla gestione di prodotti salvavita. Nel 2020 ha realizzato ricavi per circa 3,4 milioni di euro, il 70% dei quali con ospedali e centri diagnostici, confermando un trend costante di crescita negli ultimi anni.

Terza acquisizione per Phse

L’operazione Duimex si inserisce in un percorso di crescita già avviato da Phse:  pochi mesi fa sono state acquisite l’inglese TeK Freight e l’indiana Time & Temperature.  Duimex manterrà comunque la sua autonomia gestionale, una conferma per un modello di business basato su una totale autonomia nella gestione del trasporto con personale diretto e mezzi di proprietà (modello già adottato da Phse).

Nuove esigenze per la ricerca farmaceutica

Phse è controllata dall’imprenditore Eddy De Vita e partecipata da NB Aurora indirettamente al 30,8%, oltre che dai tre soci fondatori Andrea Cerchia, Carlo Cerchia e Gianluca Meneguzzi. “Con circa 300 prodotti in sviluppo, la ricerca farmaceutica in Italia è sempre più specializzata nelle biotecnologie, nei vaccini, negli emoderivati, nei farmaci orfani e nelle terapie avanzate e riveste un ruolo crescente per gli studi clinici. Questi prodotti – commenta Eddy De Vita, presidente di Phse –  richiedono una logistica veloce, molto attenta ai requisiti di stabilità di temperatura e sicura, parliamo di terapie ad altissimo valore. L’ingresso delle competenze di Duimex nella famiglia Phse – conclude – rafforzerà la nostra presenza nel segmento servizi speciali e clinical trials e rappresenterà un importante tassello nel piano di sviluppo del business Phse verso soluzioni di filiera che sappiano supportare l’evoluzione dell’industria healthcare in atto e l’accesso dei pazienti ai farmaci innovativi”.