Alira Health acquisisce l’italiana PatchAi e si rafforza nell’umanizzazione delle cure

PatchAi ha sviluppato una piattaforma intelligente che integra un assistente virtuale in grado di personalizzare il dialogo con il paziente e raccoglie i dati riportati in tempo reale. Non sono stati diffusi i dettagli finanziari dell'operazione

Digital health

Il mercato italiano della digital health mette a segno un colpo importante. Alira Health, società di consulenza internazionale specializzata nell’healthcare, ha annunciato l’acquisizione di PatchAi, azienda italiana che punta sull’intelligenza artificiale per supportare i pazienti nella ricerca clinica e nel percorso di cura. Non sono stati diffusi i dettagli finanziari dell’accordo.

PatchAi ha sviluppato una piattaforma intelligente che integra un assistente virtuale empatico in grado di personalizzare il dialogo con il paziente e raccoglie i dati riportati dal paziente stesso in tempo reale. PatchAi è stata accelerata in Silicon Valley da Plug and Play. L’azienda, ora parte di Alira Health, continuerà a far evolvere la propria tecnologia per offrire soluzioni scalari e modulari per la Ricerca clinica decentralizzata e l’assistenza virtuale.

Seconda acquisizione

Per Alira Health, si tratta della seconda acquisizione nel settore della digital health, e rappresenta un ulteriore passo in avanti per il rafforzamento dell’offerta di servizi abilitati alla tecnologia con un approccio paziente-centrico, a beneficio delle strutture e dei professionisti sanitari, delle istituzioni e delle aziende.

Gli investimenti

“Alira Health sta sostenendo importanti investimenti nell’uso della tecnologia per potenziare l’engagement dei pazienti, migliorare gli studi clinici, e la raccolta e l’utilizzo di Real-World Evidence di valore. Siamo impegnati a umanizzare l’assistenza sanitaria attraverso soluzioni tecnologiche innovative che mettono al centro i pazienti. L’acquisizione di Patchai rappresenta una tappa strategica per realizzare la nostra visione di affermarci come leader nel mercato delle tecnologie per la raccolta dei dati dei pazienti negli studi di Real-World”, dichiara Gabriele Brambilla, Co-fondatore e CEO di Alira Health.

Soluzioni intelligenti per i pazienti

“La mission di Patchai è di far avanzare il settore delle Scienze della Vita attraverso soluzioni intelligenti che mettono al centro le persone, per guidare e amplificare l’impatto positivo delle aziende biofarmaceutiche, dei professionisti sanitari e dei pazienti sul futuro dei sistemi sanitari”, afferma Alessandro Monterosso, Co-fondatore e Ceo di Patchai. “Siamo entusiasti di entrare a far parte di Alira Health e di contribuire alla sua mission di trasformare l’assistenza sanitaria a livello globale, promuovendo il coinvolgimento dei pazienti in ogni fase del percorso”.