Msd completa l’acquisizione di Acceleron Pharma

Merck Sharp & Dohme amplia la sua presenza nel settore biofarmaceutico internazionale acquisendo la società del Massachussets focalizzata sul trattamento dell’ipertensione arteriosa polmonare (Pah) e con un farmaco in pipeline. L'operazione vale 11,5 miliardi di dollari

Msd acquisizioni

Msd ha completato l’acquisizione di Acceleron Pharma, società biofarmaceutica con sede in Massachussets, compiendo un importante passo avanti nel trattamento dell’ipertensione arteriosa polmonare (Pah), una malattia dei vasi sanguigni progressiva pericolosa per la vita.

I termini dell’acquisizione

L’annuncio dell’acquisizione attraverso una controllata è stato fatto oltre un mese fa, ma oggi Msd ha annunciato di averla completata con successo. La società farmaceutica si è offerta di pagare 180 dollari per azione in contanti, per un valore totale del patrimonio netto di quasi 11,5 miliardi di dollari per Acceleron.

Focus sulle malattie cardiovascolari

“Questa è un’opportunità importante e strategica per la nostra azienda – Rob Davis, amministratore delegato e presidente di Msd – per continuare a far crescere il nostro portafoglio cardiovascolare e la nostra pipeline, che si basa sulla nostra lunga e orgogliosa eredità nelle malattie cardiovascolari e rafforza ulteriormente la nostra strategia di sviluppo del business”. Grazie all’acquisizione di Acceleron, potranno essere esplorate “le opportunità e le possibilità future per raggiungere ancora più pazienti affrontando questa esigenza di salute critica”, ha concluso il ceo.

La pipeline di Acceleron

Acceleron si concentra sullo sfruttamento del potere della superfamiglia di proteine del fattore di crescita trasformante (Tgf)-beta, noto per svolgere un ruolo centrale nella regolazione della crescita, differenziazione e riparazione cellulare. Il principale candidato terapeutico di Acceleron, sotatercept, ha un nuovo meccanismo d’azione con il potenziale per migliorare gli esiti clinici a breve e/o lungo termine nei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare (Pah). Sotatercept è in fase III di studio come aggiunta all’attuale standard di cura per il trattamento della Pah.