Software per i laboratori, Dedalus Healthcare acquisisce la tedesca ix.mid

L’azienda di Colonia – presente anche in Austria, Svizzera e Lussemburgo – supporta con soluzioni cloud oltre 500 ospedali

software per i laboratori

Dedalus HealthCare acquisisce la tedesca ix.mid GmbH, azienda specializzata in sistemi di comunicazione per i laboratori. Con sede a Colonia, ix.mid vanta un’esperienza ventennale ed è presente anche in Austria, Svizzera e Lussemburgo, per un totale di 50 dipendenti. Così Dedalus potenzia la divisione dedicata ai sistemi informativi di laboratorio, già rafforzata con l’acquisizione di Osm Ag.

L’espansione di Dedalus

“L’acquisizione di ix.mid è un forte passo in avanti nelle nostre ambizioni di crescita. Ci permetterà di espandere notevolmente la nostra presenza sui mercati laboratory IT nella regione DACH, sia negli ospedali pubblici che nel settore privato. Siamo sempre più in grado di offrire ai nostri clienti una diagnostica multidisciplinare proveniente da un’unica fonte e stiamo facendo un ulteriore passo avanti verso la nostra idea di networked care e del Continuum of Care”, commenta Andrea Fiumicelli, Ceo del Gruppo Dedalus.

Software per i laboratori

I prodotti di ix.mid vengono utilizzate in diverse aree: chimica clinica, della microbiologia, dell’oncologia, della medicina trasfusionale e in ambito patologico. In particolare, una soluzione basata sul cloud assicura una comunicazione veloce e sicura laboratori-medici, ed è già stata adottata in oltre 500 ospedali, tra cui una dozzina di cliniche universitarie, e più di 3tre mila studi medici.

L‘operazione

Ernst Münster e Georg Lichtenberg, fondatori di ix.mid, continueranno a far parte dell’azienda.Per l’acquisizione Dedalus, azienda di cui Ardian, una delle principali società di investimento a livello globale, detiene una partecipazione di maggioranza, è stata supportata da Kpmg per quanto riguarda la due diligence fiscale e contabile e da Loeschner in qualità di legal advisor.