Antibiotico-resistenza: al via bando da 19 milioni per la ricerca in chiave One Health

L’iniziativa è della piattaforma europea Jpiamr (Joint programming initiative on antimicrobial resistance), che coinvolge 27 organizzazioni da 18 Paesi e la Commissione Ue

antibiotico-resistenza

In palio 19 milioni di euro per la ricerca e l’innovazione contro i superbatteri resistenti agli antibiotici. È partito l’11 gennaio 2022 il bando “Disrupting drug resistance using innovative design” lanciato dalla piattaforma europea Jpiamr (Joint programming initiative on antimicrobial resistance), sostenuta 27 organizzazioni di 18 Paesi e dalla Commissione europea. La piattaforma coordina il finanziamento della ricerca nazionale e sostiene la collaborazione per colmare le lacune di conoscenza sull’antimicrobico-resistenza (Amr) con una prospettiva One Health. Per l’Italia è previsto il coinvolgimento del ministero della Salute e della Fondazione regionale per la ricerca biomedica (Frrb) di Milano.

Gli obiettivi

“La diminuzione dell’efficacia degli antimicrobici esistenti insieme al numero basso e insufficiente di nuovi promettenti antimicrobici in cantiere – si legge nel bando – sottolinea l’urgenza di sviluppare nuovi protocolli e approcci innovativi per la somministrazione e l’uso efficace degli antimicrobici già esistenti. Il bando mira a migliorare il trattamento delle infezioni batteriche e fungine (compresa la coinfezione) e/o la prevenzione dell’emergenza/diffusione della resistenza nell’uomo, negli animali o nelle piante attraverso il miglioramento dell’efficacia, della specificità, della somministrazione, delle combinazioni e/o o riutilizzo di farmaci e agenti fitosanitari”.

Le tappe

Il bando auspica la partecipazione di ricercatori, stakeholder del settore e aziende. I consorzi dovranno essere composti da un massimo di sei partner di progetto, aumentabile a sette a certe condizioni. Il finanziamento è concesso per un massimo di tre anni in conformità con i regolamenti nazionali e le disposizioni applicabili.

Il bando