Fabio Mosca è il nuovo presidente della società italiana di nutrizione pediatrica Sinupe

È stato eletto all’unanimità a ricoprire tale carica per il triennio 2022-2024: promuovere la ricerca e uno stile di vita sano nell’età evolutiva gli obiettivi prioritari del suo mandato

fabio mosca sinupe

Fabio Mosca, Professore Ordinario di Pediatria presso l’Università degli Studi di Milano è il nuovo Presidente della Società Italiana di Nutrizione Pediatrica (Sinupe). È stato eletto all’unanimità a ricoprire tale carica per il triennio 2022-2024, in occasione dell’Assemblea Ordinaria dei soci svoltasi in data 15/12/2021.

Chi è Fabio Mosca

Mosca è Professore Ordinario di Pediatria all’ Università degli Studi di Milano, Direttore del più grande Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale italiana (Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano – Clinica Mangiagalli) e Direttore del Dipartimento per la Salute della Donna, del Bambino e del Neonato dello stesso Ospedale.

È autore di circa 600 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali indicizzate, oltre che di molteplici capitoli di libri. Già Presidente della Società Italiana di Neonatologia (SIN) per il triennio 2018 – 2021, è membro di numerose Società Scientifiche e ha partecipato inoltre, in qualità di relatore, a più di 500 Congressi Nazionali ed Internazionali.

Il triennio precedente

Mosca succede a Enrica Riva, professoressa Ordinaria di Pediatria presso l’Università degli Studi di Milano, che ha affiancato nel suo mandato all’interno del Consiglio Direttivo durante il triennio precedente, condividendone l’impegno nella diffusione di stili di vita sani nell’età evolutiva, nella promozione della cultura in ambito nutrizionale pediatrico e nell’implementazione della ricerca scientifica in tale ambito.

Gli obiettivi del prossimo triennio

“Una corretta alimentazione è la base per uno stile di vita sano e va promossa e sostenuta, in particolare nell’età evolutiva. Il nostro obiettivo per il triennio sarà quello di incentivare la ricerca sul tema in campo medico, ma anche fare una corretta e chiara informazione, per diffondere la cultura di una adeguata alimentazione, contrastando le fake news e le false credenze”, ha affermato il neoeletto Presidente Mosca.

Nutrizione ed epigenetica

L’importanza della nutrizione in chiave epigenetica come modulatore di salute è infatti indiscussa, in particolar modo nelle prime epoche della vita. Ne deriva un complesso binomio nutrizione-salute, con gli effetti in ambito di prevenzione primaria e secondaria ad esso associati, che si estrinsecano all’interno del contesto sanitario, sociale ed economico proprio di ciascuna realtà.

Il Consiglio Direttivo

Ed è proprio in questo ambito che la Società Italiana di Nutrizione Pediatrica, affiliata alla Società Italiana di Pediatria, rinnova il suo impegno sotto la guida di Mosca, con la collaborazione dei membri del Consiglio Direttivo: C. Agostoni, G. Biasucci, L. Giannì, R. Moretto, M. Sala, M. Silano, E. Verduci, e dei Revisori dei conti: F. Savino, A. Vania, continuando il percorso tracciato da Riva, Past President, e da  Marcello Giovannini, Professore Emerito di Pediatria dell’Università degli Studi di Milano, Presidente Onorario della Società.