Trasformazione digitale: nasce Pragma4U, la piattaforma per ottimizzare i flussi di lavoro nel farma

Una soluzione innovativa che accompagna le aziende Pharma & Life Science nel processo di digitalizzazione, aiutandole ad ottimizzare e a garantire la tracciabilità dei processi, aumentando le performance, ma nel rispetto della compliance. IN COLLABORAZIONE CON S4BT

digitalizzazione dell'healthcare

Ottimizzare le attività lavorative aumentando le performance delle aziende. È questo l’obiettivo di Pragma4U, la nuova piattaforma digitale per la gestione dei flussi di lavoro in ambito farmaceutico, lanciata di recente da S4BT (acronimo di Solution for business and technology), società italiana di consulenza e software che si rivolge alle aziende del comparto life science accompagnandole nel loro percorso di trasformazione digitale.

Una piattaforma all-in-one

Pragma4U (evoluzione di Pragma) è una piattaforma all-in-one per la digital transformation che punta sulla user experience grazie a un’interfaccia grafica estremamente intuitiva. Flessibile e configurabile in modo completamente personalizzato, Pragma4U si adatta ad ogni flusso di lavoro e asseconda le reali esigenze di ogni azienda. Una piattaforma innovativa che accompagna le realtà Pharma & Life Science nel processo di trasformazione digitale, aiutandole ad ottimizzare i flussi, a garantire la piena tracciabilità dei processi e ad aumentare le performance, sempre nel rispetto della compliance.

Dall’acquisizione di informazioni fino alla reportistica, passando per la gestione documentale, Pragma4U consente di personalizzare i processi aziendali a seconda di chi la utilizza. La formula attuale propone molteplici soluzioni basate su numerosi processi a catalogo a cui si aggiungono versioni custom su richiesta del cliente, per esempio: quality assurance (include sette processi: audit, Capa, change control, deviazioni/non conformità, documentazione, training del personale, reclami) e quality control (include tre processi: gestione dei controcampioni d’archivio, gestione dei campioni di stabilità, logbook di laboratorio).

L’utente al centro

“Con l’avvento di Pragma4U abbiamo messo al centro l’utente”, spiega Domenico Salzano Ceo e fondatore di S4BT. “Il progetto nasce dalla raccolta di una serie di input emersi da ‘utenti tipo’, i quali ci hanno permesso di inserire all’interno della piattaforma una serie di aggiornamenti che l’hanno resa più performante”.

In quest’ottica, uno dei punti di forza, se ci si muove nel campo del regolatorio, riguarda la gestione dell’audit trail, funzione che è stata completamente rivista e resa di più immediata configurazione. A questo si aggiunge, tra le novità, la presenza di una dashboard configurabile attraverso dei widget specifici. Senza dimenticare, la possibilità di gestire tutti questi processi da mobile con un design specifico a seconda del tipo di dispositivo utilizzato (notebook, desktop, tablet o smartphone).  “Con questa nuova soluzione, sottolinea Salzano, il nostro obiettivo è arrivare a più utenti possibili. Proprio in questi giorni abbiamo chiuso il primo ordine per la vendita di Pragma4U con Pierrel”.

Italfarmaco: un caso di successo

Pragma4U è la naturale evoluzione di Pragma-Wfm, piattaforma di workflow management di S4BT nata nel 2006 come strumento per la digitalizzazione di documenti cartacei. Chi ha utilizzato fino a oggi Pragma-Wfm, e continua a farlo, ne ha apprezzato i vantaggi. Un caso di successo riguarda Italfarmaco che l’ha installata in sei siti di produzione. A raccontarlo è Gianni Marcacci, corporate quality assurance di Chemi (gruppo Italfarmaco).

“Chemi produce principi attivi per il mondo farmaceutico. Pragma lo abbiamo installato più di cinque anni fa nel sito di Patrica, provincia di Frosinone, per la gestione della qualità e di tutta la documentazione ad essa associata che necessitavamo di digitalizzare. Dopo una serie di valutazioni, abbiamo scelto Pragma perché ci sembrava la piattaforma più user-friendly come sistema di gestione della qualità. L’utilizzo della piattaforma ci ha permesso di risolvere il problema del reperimento della documentazione durante le ispezioni. Oggi, le ispezioni da parte delle autorità regolatorie, in Italia ma anche a livello internazionale, le gestiamo tutte tramite la piattaforma. Considerato il momento storico che stiamo vivendo, l’utilizzo di strumenti digitali è un vantaggio enorme per le aziende. L’ultimo salto di qualità lo abbiamo fatto attivando la sezione ‘documentation and training’ che ci ha permesso di inserire non solo i processi, ma anche tutta la struttura documentale, intesa come procedure aziendali, resa disponibile a tutti gli operatori della fabbrica. Tali operatori, inoltre, fanno il training online, per cui non abbiamo più bisogno delle aule, e la formazione è personalizzata”.

S4BT, cosa fa

Nata nel 1995, con sede a Latina, S4BT si pone al fianco delle aziende life science accompagnandole nel loro percorso di trasformazione digitale. All’interno di S4BT convivono due aree, una dedicata alla piattaforma informatica e una alla consulenza specialistica. La mission di S4BT è garantire la compliance e potenziare le performance dei clienti, attraverso tecnologie innovative e formazione continua. Nel 2021 l’azienda ha raggiunto un fatturato di 5 milioni e 600 mila euro (+8% rispetto ai 5 milioni del 2020). Nell’ultimo anno la forza lavoro è cresciuta del 20%, passando da 67 a 81 persone, mentre gli investimenti in ricerca e sviluppo ammontano a circa un milione di euro negli ultimi quattro anni.

S4BT In collaborazione con S4BT