AboutPharma and Medical Devices

Associazione italiana ingegneri clinici, 25 anni di innovazione concreta

Associazione italiana ingegneri clinici

Protagonisti della salute e delle scelte che i sistemi sanitari sono tenuti a fare per garantire ai cittadini l’accesso alle tecnologie: il prossimo 10-12 maggio l’Associazione italiana degli ingegneri clinici (Aiic) celebra a Roma 25 anni di attività. Venticinquesimo che coincide con un momento di grande fermento se si pensa all’innovazione che si affaccia sul mercato e al costo per sostenerla. Sul crinale c’è una professione che è molto evoluta e sempre più riconosciuta dalle istituzioni.

L’intervista a Lorenzo Leogrande, presidente dell’Associazione italiana ingegneri clinici

Lorenzo Leogrande, presidente dell’Aiic, parla della strada fatta fin qui e delle prossime tappe. “Guardando al passato posso dire con fierezza e sicurezza che il bilancio è positivo. Siamo riusciti nell’intento di rendere nota e condivisa la nostra professione. Nota ai giovani che la scelgono sempre più all’università. Agli stakeholder che vedono nell’ingegnere clinico un professionista irrinunciabile nell’utilizzo corretto e appropriato delle tecnologie. Ai professionisti che ci considerano un supporto costante per la risoluzione dei problemi. All’industria che vede nelle nostre competenze l’unica via di valorizzazione della qualità. Alle istituzioni considerato il riconoscimento contenuto nel ddl Lorenzin.

Continua a leggere sul numero di aprile 2018 di AboutPharma and Medical Devices