AboutPharma and Medical Devices

Sanità e farma fuori dall’agenda elettorale

sanità e farma

Se non fosse per gli scontri sui vaccini e un paio di slogan sui ticket, non avremmo traccia della sanità nel dibattito che ci separa dalle elezioni politiche del 4 marzo. Una carenza di analisi e attenzione segnalata anche dalle conclusioni dell’indagine conoscitiva sul funzionamento del Servizio sanitario nazionale pubblicate dalla Commissione Igiene e Senato sul finire della legislatura. E se non si parla di sanità a 360 gradi, che dire della farmaceutica? E della governance invocata e rimandata ormai da anni? A questi temi è dedicata la cover del numero di febbraio di AboutPharma and Medical Devices.

La voce dei politici…

Probabilmente nelle prossime settimane il dibattito prenderà altre direzioni e “qualcosa di sanità” verrà detta. Nel frattempo, AboutPharma ha provato a raccogliere idee e opinioni dai principali schieramenti. Hanno risposto il Partito democratico, con Federico Gelli, e il Movimento Cinque Stelle, con Giulia Grillo. Invano abbiamo provato a coinvolgere esponenti di Forza Italia.

… e quella dell’industria

Abbiamo raccolto anche i “desiderata” dei principali attori protagonisti del settore. Troverete l’opinione di Massimiliano Boggetti, presidente di Assobiomedica. Gli spunti dell’Associazione italiana ospedalità privata (Aiop). Le priorità indicate da Enrique Häusermann, presidente di Assogenerici. Le idee di Marco Cossolo, numero uno di Federfarma. Manca Farmindustria, che verosimilmente renderà nota la sua posizione all’indomani delle Assise ge­nerali di Confindustria, in programma il 16 febbraio a Verona.

Continua a leggere sul numero 155 di AboutPharma and Medical Devices