Alzheimer


Alzheimer, se Big Pharma batte in ritirata la patologia esploderà
14 Febbraio 2018

Alzheimer, se Big Pharma batte in ritirata la patologia esploderà

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità oggi nel mondo esistono 50 milioni di persone affette da demenza e, se non si troveranno rimedi, il numero di malati nel 2050 salirà a 135 milioni. La ricerca evidenzia i vantaggi della prevenzione e più di recente la stretta correlazione con la cattiva qualità del sonno. Dal numero 155 di AboutPharma

Alzheimer, al via Interceptor: uno screening per prepararsi all’arrivo dei nuovi farmaci
6 Dicembre 2017

Alzheimer, al via Interceptor: uno screening per prepararsi all’arrivo dei nuovi farmaci

Presentato oggi da ministero della Salute e Aifa uno studio che coinvolgerà 400 pazienti di età compresa tra 50 e 85 anni. L’obiettivo è individuare i candidati ideali per un trattamento farmacologico precoce. A beneficio dei pazienti e della sostenibilità delle cure

Inscopix sperimenta una tecnologia per leggere le funzioni cerebrali
19 Aprile 2017

Inscopix sperimenta una tecnologia per leggere le funzioni cerebrali

Si tratta di una microcamera impiantata sulla testa dei topi da laboratorio per analizzare gli stimoli cerebrali. Una tecnologia di questo tipo potrebbe, nelle speranze degli scienziati, aiutare nella cura di malattie come Alzheimer e Parkinson

Scoperta l’origine dell’Alzheimer nell’area dell’umore
4 Aprile 2017

Scoperta l’origine dell’Alzheimer nell’area dell’umore

Una ricerca italiana ha dimostrato che all’origine della patologia non sarebbe coinvolto l'ippocampo, area cerebrale da cui dipendono i meccanismi del ricordo ma l'area tegmentale ventrale, dove viene prodotta la dopamina, neurotrasmettitore coinvolto anche nei disturbi dell'umore

Alzheimer, c’è una piattaforma tecnologica per svelare i legami tra il microbiota e la patologia neurologica
24 Marzo 2017

Alzheimer, c’è una piattaforma tecnologica per svelare i legami tra il microbiota e la patologia neurologica

Un progetto quinquennale condotto dal Politecnico di Milano e finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito di Horizon 2020. La piattaforma è composta da micro-organi su chip che sveleranno il ruolo della flora intestinale in molte gravi malattie come l'Alzheimer

Morbo di Alzheimer, una molecola sintetica può bloccarne i danni
25 Gennaio 2017

Morbo di Alzheimer, una molecola sintetica può bloccarne i danni

Nel mirino la proteina tau, che contribuisce al normale funzionamento dei neuroni del cervello, ma che può portare alla formazione di grovigli tossici. I ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis hanno dimostrato che i livelli della proteina tau possono essere ridotti

Scienziati in viaggio tra i sentieri del cervello, due giorni di studi alla Cattolica
28 Novembre 2016

Scienziati in viaggio tra i sentieri del cervello, due giorni di studi alla Cattolica

Tutti gli aggiornamenti nel campo della ricerca sul ‘connettoma’, le intricate connessioni neurali che permettono al cervello di funzionare. L’obiettivo è sconfiggere malattie come Parkinson e Alzheimer