amiloidosi ereditaria da transtiretina


Cardiomiopatia amiloidotica: diagnosi precoce e test oggettivi per aumentare l’accesso alle cure
1 Dicembre 2021

Cardiomiopatia amiloidotica: diagnosi precoce e test oggettivi per aumentare l’accesso alle cure

Stanno arrivando i primi farmaci, indicati però solo per i pazienti con forme non troppo avanzate della malattia. Ma allargare la platea delle persone che potrebbero beneficarne è possibile, come spiega Marco Merlo cardiologo dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, in una videointervista. *CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI PFIZER

Passato, presente e futuro della gestione dei pazienti con amiloidosi ereditaria da transtiretina
23 Novembre 2021

Passato, presente e futuro della gestione dei pazienti con amiloidosi ereditaria da transtiretina

Lo racconta Laura Obici, dirigente medico presso il Centro per lo Studio e la Cura delle Amiloidosi Sistemiche, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, che nel corso della sua carriera ha visto cambiare radicalmente la presa in carico per tale malattia rara. *CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI PFIZER

Silenziamento genico, arriva in Italia l’agente terapeutico RNAi anti-amiloidosi ereditaria
7 Febbraio 2020

Silenziamento genico, arriva in Italia l’agente terapeutico RNAi anti-amiloidosi ereditaria

Patisiran, sviluppato da Alnylam Pharmaceuticals, è il primo agente terapeutico basato sulla tecnologia di Rna Interference (RNAi), indicato per i pazienti adulti affetti da amiloidosi ereditaria da transtiretina (amiloidosi hATTR) con polineuropatia in stadio 1 o stadio 2