Bluebird Bio


Arrivano le Car-Treg per le malattie autoimmuni e il rigetto di trapianto
24 Giugno 2020

Arrivano le Car-Treg per le malattie autoimmuni e il rigetto di trapianto

È previsto per il 2020 il primo trial clinico di una terapia con cellule T regolatorie potenziate con un recettore chimerico dell’antigene. Gli studi preclinici sono promettenti e le applicazioni potenziali ampie, ma la strada è ancora lunga (anche se si pensa già a una versione off-the-shelf). *Dal numero 179 del magazine

Betatalassemia, la Germania prima in Ue ad approvarne la terapia genica
13 Gennaio 2020

Betatalassemia, la Germania prima in Ue ad approvarne la terapia genica

Nello specifico, come rivela l'azienda Bluebird bio sul suo sito, è stata pensata per pazienti di età pari o superiore a 12 anni con ß-talassemia trasfusione-dipendente (Tdt) con genotipo non ß0/ß0, per i quali il trapianto di cellule staminali ematopoietiche è appropriato, ma non è disponibile un donatore con antigene leucocitario compatibile

β-Talassemia Trasfusione-Dipendente, approvata in Ue la prima terapia genica
4 Giugno 2019

β-Talassemia Trasfusione-Dipendente, approvata in Ue la prima terapia genica

La terapia sviluppata da bluebird bio è indicata per pazienti di età pari o superiore a 12 anni con β-talassemia Tdt con genotipo non β0/β0, per i quali il trapianto di cellule staminali ematopoietiche è appropriato, ma non è disponibile un donatore familiare con antigene leucocitario compatibile

Celgene e Bluebird Bio: siglato un accordo per nuove terapie geniche in oncologia
27 Marzo 2013

Celgene e Bluebird Bio: siglato un accordo per nuove terapie geniche in oncologia

Celgene verserà subito 225 milioni di dollari. Le due farmaceutiche statunitensi collaboreranno per sviluppare linfociti T con potenzialità anti-tumorali