cardiologia preventiva


Anticorpo monoclonale riduce il rischio di infarto e ictus
29 Agosto 2017

Anticorpo monoclonale riduce il rischio di infarto e ictus

Potrebbe essere l’inizio di una nuova era per la cardiologia preventiva: uno studio americano pubblicato sul Nejm ha infatti dimostrato l’efficacia dell’antinfiammatorio canakinumab: potrebbe rappresentare il più grande passo avanti dopo le statine