Euratom


L’Italia approva la Direttiva Euratom sulle radiazioni ionizzanti
30 Luglio 2020

L’Italia approva la Direttiva Euratom sulle radiazioni ionizzanti

Tra le novità, si prevede che il responsabile della sorveglianza sanitaria possa richiedere che la sorveglianza prosegua anche dopo l’esposizione, e, inoltre, che informi il lavoratore stesso riguardo all’opportunità di sottoporsi ad accertamenti sanitari anche dopo la cessazione dell’attività lavorativa