Italia


Accordo di Malta, si aggiungono anche Romania e Irlanda
9 Maggio 2017

Accordo di Malta, si aggiungono anche Romania e Irlanda

Dopo Portogallo, Spagna, Italia, Grecia, Cipro e Malta anche i ministri della salute di Dublino e Bucarest firmano la "Dichiarazioni di La Valletta"

Equivalenti, la tedesca Aristo Pharma arriva in Italia
7 Aprile 2017

Equivalenti, la tedesca Aristo Pharma arriva in Italia

Il gruppo fondato a Berlino nel 2008, che conta 1.200 dipendenti e sei siti produttivi in Europe, apre una filiale in Italia. Giorgio Foresti è l’amministratore delegato

“L’Italia più di tutti ha le carte in regola per ospitare l’Ema”
26 Ottobre 2016

“L’Italia più di tutti ha le carte in regola per ospitare l’Ema”

È il pensiero comune di Lorenzin, Scaccabarozzi e Melazzini intervenuti a una conferenza organizzata alla Camera per il Festival della Diplomazia, durante la quale si è sottolineato come questa sia un’occasione da non perdere: “Il tempo c’è”

Aifa, siglato accordo di collaborazione Italia-Messico
11 Ottobre 2016

Aifa, siglato accordo di collaborazione Italia-Messico

A Interlaken (Svizzera), a margine del summit dei capi delle agenzie regolatorie, firmato un memorandum d’intesa tra l’agenzia italiana e al Commissione federale per la protezione dei rischi sanitari (Cofepris) del Messico per rafforzare lo scambio di informazioni

Morbillo, in Italia il 31% dei casi registrati in Europa nell’ultimo anno
2 Settembre 2016

Morbillo, in Italia il 31% dei casi registrati in Europa nell’ultimo anno

Nuovo report Ecdc: tra luglio 2015 e 2016 segnalati 1.818 casi in 30 Paesi. A noi il primato negativo con 572 notifiche, seguiti da Romania e Germania. Ma il tasso più alto per milione di abitanti è in Lituania (16.8)

The Kraft Heinz Company: Caserta guida il Public & Government Affairs in Italia
1 Febbraio 2016

The Kraft Heinz Company: Caserta guida il Public & Government Affairs in Italia

Mantiene anche il ruolo di medical detailing manager e market access & scientific network coordinator del gruppo

Sangue infetto, Corte europea condanna l’Italia: oltre 10 milioni di euro di risarcimenti
14 Gennaio 2016

Sangue infetto, Corte europea condanna l’Italia: oltre 10 milioni di euro di risarcimenti

A fare ricorso alla Corte di Strasburgo i cittadini italiani nati tra il 1921 e il 1993 infettati in seguito a trasfusioni. I ricorrenti lamentano l’eccessiva durata del procedimento giudiziario di risarcimento e della transazione a livello nazionale