prostata


Cancro della prostata, via libera Ue a enzalutamide
6 Maggio 2021

Cancro della prostata, via libera Ue a enzalutamide

Approvata la terapia orale di Astellas per il tumore metastatico sensibile agli ormoni. Era già autorizzata per altre due forme della malattia

Cancro della prostata: sì del Chmp a una nuova indicazione per enzalutamide
16 Aprile 2021

Cancro della prostata: sì del Chmp a una nuova indicazione per enzalutamide

Il Comitato per i medicinali a uso umano dell’Ema raccomanda l’approvazione del farmaco di Astellas, una terapia orale, anche per pazienti con tumore metastatico sensibile agli ormoni

Tumore alla prostata, in arrivo un nuovo test per la diagnosi precoce
17 Ottobre 2016

Tumore alla prostata, in arrivo un nuovo test per la diagnosi precoce

Affiancato al Psa (antigene prostatico specifico), potrebbe portare a una diagnosi più precisa del tumore arrivando a evitare quasi il 60% delle biopsie

Cancro alla prostata, la radioterapia stereotassica risulta poco tossica
6 Ottobre 2016

Cancro alla prostata, la radioterapia stereotassica risulta poco tossica

Lo studio del Cancer Institute di Seattle è durato 61 mesi e hanno partecipato 309 pazienti uomini. La tossicità più elevata è stata di grado 3+. Oltre che efficace, la terapia Sbrt è anche molto meno costosa della radioterapia tradizionale.

Tumore della prostata, approvato in Italia enzalutamide
17 Maggio 2016

Tumore della prostata, approvato in Italia enzalutamide

Il farmaco, sviluppato da Astellas, è indicato per i pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente alla terapia ormonale non sottoposti a chemioterapia. Nello studio Prevail ha dimostrato di prolungare la sopravvivenza globale e ritardare il ricorso al trattamento chemioterapico con significativo miglioramento della qualità di vita dei pazienti

Tumore alla prostata, nel 40% dei casi sorvegliare è meglio che intervenire
12 Febbraio 2016

Tumore alla prostata, nel 40% dei casi sorvegliare è meglio che intervenire

Per gli uomini che hanno un carcinoma di piccole dimensioni e una bassa aggressività biologica è consigliabile la sorveglianza attiva, che prevede di monitorare la malattia attraverso esami specifici e controlli periodici, in alternativa alle terapie radicali. Evitando effetti collaterali ai pazienti, e risparmi per il Ssn

Ad Arezzo la prima Prostate Cancer Unit della Toscana
3 Dicembre 2014

Ad Arezzo la prima Prostate Cancer Unit della Toscana

La Pcu, con team multidisciplinare e multiprofessionale, dovrà trattare ogni anno almeno 100 casi di tumore maligno alla prostata