rituximab


Piemonte, la gara dimezza il prezzo di un antitumorale: 8 milioni di risparmi
29 Marzo 2018

Piemonte, la gara dimezza il prezzo di un antitumorale: 8 milioni di risparmi

Con la gara su rituximab, ormai fuori brevetto, la Regione Piemonte taglia del 46% il prezzo di ogni singola confezione da 500 mg: si passa da 1.139 euro dell’originator a 610 euro

Sandoz, Fda accetta la domanda di registrazione per rituximab biosimilare
15 Settembre 2017

Sandoz, Fda accetta la domanda di registrazione per rituximab biosimilare

Il farmaco è indicato per il trattamento dei tumori ematici, tra cui il linfoma non-Hodgkin e la leucemia linfatica cronica, oltre che per malattie immunologiche come l’artrite reumatoide. In Europa è stato approvato a giugno

Sandoz, via libera Ue a rituximab biosimilare
22 Giugno 2017

Sandoz, via libera Ue a rituximab biosimilare

Il farmaco, approvato per il trattamento di tumori ematici e malattie immunologiche, è il quarto biosimilare dell’azienda che ottiene l’ok in Europa

Sandoz incassa l’ok del Chmp: via libera ai biosimilari di rituximab ed etanercept
28 Aprile 2017

Sandoz incassa l’ok del Chmp: via libera ai biosimilari di rituximab ed etanercept

Parere positivo dal Comitato per i medicinali a uso umano dell’Ema. Ora manca il sì della Commissione Ue. Poi, l’azienda sarà l’unica ad avere 5 biosimilari approvati nel Vecchio Continente

Mundipharma, parere positivo da Chmp per il biosimilare di rituximab
9 Gennaio 2017

Mundipharma, parere positivo da Chmp per il biosimilare di rituximab

Il farmaco ha avuto una licenza di distribuzione da Celltrion Healthcare Hungary Kft. Dopo l'approvazione Mundipharma e la sua rete avranno diritto esclusivo di commercializzare e distribuire il prodotto in Regno Unito, Germania, Italia, Irlanda, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi.

Linfoma follicolare, obinutuzumab riduce del 34% il rischio di peggioramento della malattia
6 Dicembre 2016

Linfoma follicolare, obinutuzumab riduce del 34% il rischio di peggioramento della malattia

I dati sono stati presentati al al 58esimo Congresso annuale della Società americana di ematologia (Ash). l dato è stato ottenuto confrontando obinutuzumab con terapia standard a base di rituximab associata a chemioterapia, seguita da rituximab in monoterapia.

Ema: via libera del Chmp per idelalisib di Gilead
1 Agosto 2014

Ema: via libera del Chmp per idelalisib di Gilead

Il Comitato si è espresso a favore dell’impiego del farmaco in associazione a rituximab o in monoterapia per leucemia linfatica cronica e linfoma follicolare