RNAi


Novo Nordisk punta sulla tecnologia RNAi e acquisisce Dicerna per 3,3 miliardi di dollari
19 Novembre 2021

Novo Nordisk punta sulla tecnologia RNAi e acquisisce Dicerna per 3,3 miliardi di dollari

L'offerta pubblica di acquisto è di 38,25 dollari statunitensi per azione in contanti per un valore complessivo di circa 3,3 miliardi di dollari. La piattaforma di RNAi di Dicerna ha il potenziale per fornire candidati clinici per disturbi come la steatoepatite non alcolica (NASH), il diabete di tipo 2, l'obesità e le malattie rare

Patogenesi del diabete: occhi puntati sugli RNA
8 Settembre 2021

Patogenesi del diabete: occhi puntati sugli RNA

Studi recenti stanno valutando i meccanismi di azione che potrebbero portare a realizzare nuovi metodi diagnostici e terapeutici. *IN COLLABORAZIONE CON NOVO NORDISK

Ipercolesterolemia, parere positivo del Chmp per il siRNA inclisiran, potenziale first-in-class
19 Ottobre 2020

Ipercolesterolemia, parere positivo del Chmp per il siRNA inclisiran, potenziale first-in-class

Si tratta di un RNA interferente (siRNA) a doppio filamento con un’alta affinità per il fegato, dove inibisce la produzione della proteina PCSK9 e ne riduce i livelli plasmatici. Di conseguenza riduce anche i livelli di colesterolo Ldl

Alnylam e Genesis pharma insieme per commercializzare una terapia Rnai
31 Luglio 2019

Alnylam e Genesis pharma insieme per commercializzare una terapia Rnai

La terapia in questione è patisiran. È indicata per il trattamento dell’amiloidosi ereditaria mediata dalla transtiretina (amiloidosi hATTR) in pazienti adulti affetti da polineuropatia allo stadio 1 o stadio 2. Il farmaco sarà venduto in dodici Paesi

La Commissione europea autorizza patisiran
30 Agosto 2018

La Commissione europea autorizza patisiran

L'ok arriva a seguito dello studio Apollo per il trattamento dell’amiloidosi ereditaria mediata dalla transtiretina (amiloidosi hATTR) nei pazienti adulti con polineuropatia allo stadio 1 o 2

Farmaco troppo pericoloso, Alnylam interrompe le sperimentazioni
6 Ottobre 2016

Farmaco troppo pericoloso, Alnylam interrompe le sperimentazioni

La multinazionale interrompe il test perché i risultati di Fase III evidenziavano gravi rischi per la salute e la vita dei pazienti. Nonostante ciò, la società ha chiarito che proseguirà con altri test seppur non più su questo medicinale.

Possibile intesa tra Amgen e Arrowhead, per sviluppare nuove terapie geniche
29 Settembre 2016

Possibile intesa tra Amgen e Arrowhead, per sviluppare nuove terapie geniche

Amgen sarebbe interessata ad acquisire una quota di Arrowhead Pharmaceuticals – la cui attività si concentra principalmente sugli RNA interference – per sviluppare terapie di silenziamento genico per malattie cardiovascolari