tumore


Ricerca italiana scopre come la cellula “rottama” recettore implicato nei tumori
15 Maggio 2017

Ricerca italiana scopre come la cellula “rottama” recettore implicato nei tumori

I ricercatori hanno reso noto il sistema tramite cui EGFR viene eliminato, importante per potenziali nuove terapie antitumorali. Il recettore che funziona come una sorta di “interruttore” per la duplicazione cellulare, se non viene “spento” può causare un’eccessiva proliferazione cellulare

Astrazeneca punta a sei nuovi farmaci oncologici entro il 2020
6 Febbraio 2017

Astrazeneca punta a sei nuovi farmaci oncologici entro il 2020

L’investimento in R&S che l’azienda inglese ha dedicato all’ambito oncologico è stato pari al 45% del totale nel 2016. L’obiettivo è rendere disponibili il prima possibile per i pazienti sei nuovi farmaci

Tumore del polmone, nuovi dati su osimertinib: batte la chemioterapia
7 Dicembre 2016

Tumore del polmone, nuovi dati su osimertinib: batte la chemioterapia

La terapia orale di AstraZeneca riduce del 70% il rischio di progressione della malattia nei pazienti positivi alla mutazione T790M del recettore EGFR dopo trattamento di prima linea. I risultati dello studio AURA3 presentati a Vienna. In Italia si attende l'ok alla rimborsabilità da Aifa

Il tumore polmonare mette in crisi anche i bilanci familiari
24 Novembre 2016

Il tumore polmonare mette in crisi anche i bilanci familiari

Presentato a Roma uno studio sui costi indiretti della malattia che ogni anno miete 280 mila vittime in Europa. Nasce il "Roche Lung Cancer Observatory" per promuovere conoscenza, informazioni e partnership

Fertilità: preservare i gameti per avere figli dopo il tumore. In dieci anni nati 14 bambini
19 Ottobre 2016

Fertilità: preservare i gameti per avere figli dopo il tumore. In dieci anni nati 14 bambini

Quattordici bambini sono già nati dal 2007 ad oggi. Altri due ne nasceranno entro il 2016. Per le donne con tumore è una soluzione per mantenere vivo il desiderio di diventare genitori al di là della malattia. Il procedimento vede sia la vitrificazione del gamete che la crioconservazione della corteccia ovarica.

Tumore testa-collo, l’immunoterapia risulta essere più efficace della chemioterapia tradizionale
10 Ottobre 2016

Tumore testa-collo, l’immunoterapia risulta essere più efficace della chemioterapia tradizionale

Allo studio CheckMate hanno partecipato 350 persone e di queste il 36% è sopravvissuto a un anno dalla diagnosi con nivolumab, contro il 17% che ha ricevuto la chemioterapia standard. Ottimi risultati anche negli affetti da cancro ai reni e a chi è risultato positivo all'Hpv.

Di cosa si morirà nel 2030?
20 Settembre 2016

Di cosa si morirà nel 2030?

Un'infografica riassume i dati del report redatto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità “Projections of mortality and causes of death, 2015 and 2030” che racconta quali saranno le principali cause di morte nel 2030 e quale sarà l'andamento delle malattie in questi 14 anni