Cambio al vertice per Msd: Frazier va in pensione, Robert Davis sarà nuovo Ceo

Pubblicato il: 8 Febbraio 2021|

Kenneth Frazier non sarà più il Ceo di Msd (Merck in Usa e Canada) a partire dal 30 giugno 2021. Ad annunciarlo è la multinazionale farmaceutica americana,  tramite una nota, in cui specifica che Frazier, che andrà in pensione in quella data, rimarrà all’interno del consiglio di amministrazione in qualità di Presidente esecutivo, per un periodo di transizione  determinato dal consiglio stesso. Il nuovo amministratore delegato dell’azienda sarà Robert Davis, attualmente vicepresidente esecutivo e Cfo di Msd, che rileverà l’incarico a partire dal 1 luglio.

La nuova nomina

“Il consiglio e io siamo lieti che Robert Davis sarà il prossimo Ceo di Msd”, ha commentato Frazier. “Ha una profonda conoscenza della nostra azienda e del nostro settore ed è stato un prezioso partner di pensiero strategico per me e per il team dirigenziale di Msd, nonché un leader finanziario altamente capace. Rob è stato determinante nell’aiutare Msd a intraprendere le azioni giuste per adattarsi al mutevole ambiente sanitario, pur rimanendo impegnato a investire nell’innovazione scientifica che ci aspettiamo guiderà la nostra crescita futura”.

Il percorso in Msd

Frazier è entrato in MSd nel 1992 e, durante il suo lungo mandato come consigliere generale della società, ha guidato il contenzioso sull’antidolorifico più venduto della società, ora ritirato per motivi di sicurezza. In qualità di Ceo, gli si riconosce la capacità di aver realizzato crescita significativa in Msd con il lancio di farmaci innovativi, in particolare l’inibitore del PD-1 Keytruda.
Secondo una ricostruzione del sito Fierce Pharma, in qualità di unico Ceo nero tra le società big pharma, Frazier è stato attivo in eventi sociali e politici. Le sue dimissioni dal consiglio di produzione dell’ex presidente Donald Trump dopo la manifestazione della supremazia bianca a Charlottesville, in Virginia, hanno innescato un esodo da quel consiglio e hanno fatto guadagnare a lui e all’industria farmaceutica elogi nel settore sanitario e tra i consumatori.

I risultati raggiunti

“A nome dell’intero consiglio di amministrazione di Msd, ringrazio Ken per la sua leadership forte e basata su principi e per il suo impegno nei confronti dei valori fondamentali dell’azienda di eccellenza scientifica, integrità aziendale, attenzione al paziente e rispetto per tutte le persone”, ha dichiarato Les Brun, lead independent director di Msd. La visione e il coraggio di Ken di apportare cambiamenti difficili all’interno di Msd, mentre investe costantemente in ricerca e sviluppo, hanno posizionato Msd bene per una crescita futura sostenibile. Sotto la guida di Ken, Msd ha fornito molti farmaci e vaccini salvavita innovativi, tra cui Keytruda, Gardasil 9 e Bridion, e si è anche concentrato su altri fattori chiave della crescita la salute degli animali per creare valore a lungo termine per i suoi azionisti e altri stakeholder”.

Tag: merck / msd / nomine /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE