GE Healthcare: John Flannery è il nuovo presidente e amministratore delegato

Pubblicato il: 7 Ottobre 2014|

John Flannery è il nuovo presidente e amministratore delegato di GE Healthcare. Lo ha annunciato ieri, 6 ottobre, Jeff Immelt, presidente e amministratore delegato di General Electric.

Flannery succede a John Dineen, che dopo 28 anni trascorsi all’interno dell’azienda (di cui sette a capo del settore Healthcare) ha deciso di puntare su nuove opportunità di leadership al di fuori dall’azienda.

Flannery, 53 anni, è stato in precedenza vice presidente senior del business development per GE, mentre lo scorso anno ha avuto un ruolo chiave nell’acquisizione di 16,9 miliardi di dollari della francese Alstom. Ancora prima Flannery è stato presidente e Ceo di GE in India e senior leader presso GE Capital.

“Con 27 anni di esperienza all’interno della GE Corporate, GGO e Capital, John ha maturato una profonda esperienza in materia di crescita aziendale, con particolare enfasi sulla espansione globale. Ha una profonda conoscenza della strategia e dell’attività aziendale. E' la persona giusta per guidare il prossimo capitolo di GE Healthcare”, ha affermato Immelt a proposito di Flannery.

Mentre per quanto riguarda John Dineen, il Ceo di GE ha ricordato come “John è stato un leader molto rispettato e influente nella nostra azienda per molti anni, ha guidato con successo GE Healthcare durante un periodo di crescita, diversificazione del portfolio e volatilità dei mercati. Grazie alla sua leadership, oggi l'azienda è leader mondiale con un marchio forte e una grande tecnologia”.

GE Healthcare è attiva a livello mondiale nella produzione di dispositivi medici di imaging (come la MRI) e dispositivi diagnostici per la medicina personalizzata, nella biofarmaceutica e nello studio di nuovi farmaci, nello sviluppo di prodotti per l'assistenza sanitaria IT e software per la digitalizzare del settore sanitario.

Con 18 miliardi dollari di fatturato dello scorso anno, GE Healthcare è la terza area più grande dell’azienda.

“La divisione di Healthcare – ha concluso Immelt – resta un’area fondamentale del portfolio di GE. Siamo leader del settore con una profonda innovazione del nostro centro di ricerca globale, e l’Healthcare è un fattore trainante importante della strategia di GE nei mercati in crescita e per l’Industrial Internet”.

g

hjgk

Tag: GE / ge healthcare / In & Out /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
organi su chip medicina personalizzata

Organi su chip: la medicina personalizzata si può fare anche così

Una tecnologia che potrebbe far risparmiare fino a cinque anni di tempo e fino al 20% del costo totale di sviluppo di un farmaco (in miliardi di euro) più solide conoscenze su cui basare le delicate fasi iniziali della sperimentazione e al contempo essere strumento per una medicina sempre più personalizzata

RUBRICHE
FORMAZIONE