Lorenzin nomina i direttori scientifici di cinque Irccs

Pubblicato il: 21 Marzo 2016|

Cinque nuovi direttori scientifici per altrettanti Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) di quattro Regioni diverse. Li ha nominati oggi il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al termine della procedura selettiva prevista dalla legge.
Per il “Burlo Garofolo” di Trieste, è stato designato Fabio Barbone, direttore della Struttura ospedaliera complessa di Igiene ed Epidemiologia Clinica dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Udine.
In Lombardia, Giampiero Merlini è stato designato per il Policlinico San Matteo di Pavia. Merlini è direttore della Struttura Complessa Area di Tecnologie Biomediche e Biotecnologie dei Laboratori sperimentali di ricerca del San Matteo, nonché direttore scientifico facente funzioni.  Per l’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, invece, il nome di Fabrizio Tagliavini, direttore dell’Uoc Neurologia 5 – Neuropatologia dello stesso istituto.
A Reggio Emilia, per l“Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia”, è stato designato Massimo Costantini, direttore scientifico facente funzioni dell’Irccs e responsabile del Programma Rete Cure Palliative di Reggio Emilia. In Sicilia, Placido Bramanti è stato confermato direttore scientifico dell’Istituto Neurolesi Bonino-Pulejo di Messina.
Sui nominativi dei designati saranno adesso acquisite le valutazioni dei presidenti delle Regioni interessate e, all’esito, verrà adottato il decreto ministeriale formale di nomina.

Tag: irccs / Lorenzin / nomina /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE