Sandoz: Mambretti guida la Business Unit dedicata ai biosimilari

Pubblicato il: 20 Ottobre 2014|

Federico Mambretti è il nuovo Responsabile della Business Unit Biopharmaceuticals, Onco-injectables, Hospital Growth Franchises di Sandoz, società del Gruppo Novartis specializzata nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di farmaci equivalenti e biosimilari.

Mambretti succede a Dario Scapola, che ha assunto il ruolo di Amministratore Delegato della filiale portoghese di Sandoz dal primo settembre di quest'anno.

Entrato a far parte di Sandoz International nel 2012 come Director Global Strategic Planning , Federico Mambretti si è occupato dall'headquarter in Germania della pianificazione e dello sviluppo strategico del business e delle progettualità legate alla crescita, all’efficienza ed alla produttività.

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano, ha ottenuto un diploma Mba presso l’INSEAD Business School di Fontainebleau e Singapore. Mambretti ha iniziato la sua carriera in A.T.Kearney passando poi a ZS Associates, occupandosi di progetti di consulenza in ambito vendita e marketing per aziende del mondo farmaceutico, sia in Italia che all’estero.

Dal 2009 al 2012 ha lavorato in Boston Consulting Group nel settore healthcare and consumer goods, guidando progetti strategici per aziende multinazionali operanti in vari settori di business, in ambito locale ed internazionale.

 

Tag: Biosimilari / In & Out / novartis / sandoz /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
organi su chip medicina personalizzata

Organi su chip: la medicina personalizzata si può fare anche così

Una tecnologia che potrebbe far risparmiare fino a cinque anni di tempo e fino al 20% del costo totale di sviluppo di un farmaco (in miliardi di euro) più solide conoscenze su cui basare le delicate fasi iniziali della sperimentazione e al contempo essere strumento per una medicina sempre più personalizzata

RUBRICHE
FORMAZIONE