La Fda ordina lo stop immediato alle vendite in Usa delle sigarette elettroniche Juul

Sigarette elettroniche
Pubblicato il: 23 Giugno 2022|

Stop alle vendite di sigarette elettroniche Juul negli Stati Uniti. La Food and drug administration (Fda) ha ordinato all’azienda californiana produttrice dei dispositivi di interrompere immediatamente nel Paese la vendita delle sue sigarette elettroniche e di tutti gli altri prodotti. Al momento la decisione è limitata solo agli Usa, restano quindi attive le vendite in Italia, Canada, Regno Unito, Francia e Filippine. Ma non è escluso che dopo la decisione della Fda, anche altri enti regolatori possano intervenire in maniera analoga.

Attenzione alla salute pubblica

“L’azione odierna rappresenta un ulteriore progresso nell’impegno dell’Fda a garantire che tutti i prodotti per sigarette elettroniche e sistemi elettronici di somministrazione di nicotina attualmente commercializzati ai consumatori soddisfino i nostri standard di salute pubblica”, ha dichiarato Robert Califf, commissario dell’agenzia. La Juul, ha spiegato Califf, ha svolto “un ruolo sproporzionato nell’aumento del vaping giovanile”. In gergo, “svapare”, cioè fumare sigarette elettroniche.

Crescita del fenomeno tra gli adolescenti

L’uso adolescenziale delle sigarette elettroniche, è aumentato con il crescere della della popolarità di Juul nel 2017 e nel 2018. Secondo un sondaggio federale, riporta l’agenzia Reuters, l’uso della sigaretta elettronica tra gli studenti delle scuole superiori è cresciuto dall’11,7% nel 2017 al 27,5% nel 2019, prima di tornare all’11,3% nel 2021.

I ricercatori che hanno condotto il sondaggio per i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato che i dati più recenti sulle sigarette elettroniche per i giovani non possono essere paragonati agli anni precedenti a causa dei cambiamenti nel modo in cui è stato condotto il sondaggio durante la pandemia di Covid-19.

Interventi della Fda in passato

Nel 2020, la Fda ha vietato tutti i gusti tranne tabacco e mentolo per le sigarette elettroniche a cartuccia come Juul. L’azienda aveva ritirato tutti gli altri gusti, inclusi menta e mango, alla fine del 2019, a seguito di un controllo normativo e delle proteste dei sostenitori della lotta al fumo.

Tag: Fda / juul /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
plasma

La via italiana al plasma, sognando l’autosufficienza

Il ddl Concorrenza introduce nuove regole per la produzione dei farmaci e ribadisce il principio della donazione gratuita alla base del nostro sistema trasfusionale. Ma la raccolta va potenziata per limitare la dipendenza dal mercato estero. Dal numero 199 del magazine

RUBRICHE
FORMAZIONE