Ministero della Salute, Romano Marabelli confermato Segretario generale

Pubblicato il: 14 Marzo 2017|

Romano Marabelli continuerà a coordinare le attività delle Direzioni generali del Ministero della Salute: su proposta del Ministro Lorenzin, la sua nomina a Segretario Generale è stata confermata dal Consiglio dei ministri. L’incarico di Segretario Generale, affidato a Marabelli il 23 maggio 2014, doveva essere riassegnato a seguito dell’insediamento del nuovo Esecutivo.

Marabelli ricopre ruoli apicali a Lungotevere Ripa dal 1991: prima come Direttore Generale dei Servizi Veterinari, poi come Direttore Generale del Dipartimento degli Alimenti, Nutrizione e della Sanità Pubblica veterinaria (successivamente riorganizzato in Direzione Generale Sanità Veterinaria e Alimenti), quindi come Reggente del Dipartimento dell’innovazione e Capo Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute.
In precedenza, Marabelli era stato Consigliere per le questioni sanitarie del Ministero degli Esteri nella Rappresentanza Italiana presso l’Unione Europea a Bruxelles.

Tag: Beatrice Lorenzin / Ministero della Salute / Romano Marabelli /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE

Pazienti e scelte sanitarie: ancora non c’è la bussola

Prosegue la contesa su rappresentatività, diritti, competenze: lo scorso 19 ottobre il Tar Toscana ha bocciato un ricorso presentato da circa quindici associazioni contro la delibera 702 che include i pazienti esperti nei processi di acquisto dei dispositivi medici. E il recente atto di indirizzo ministeriale sembra appena un primo passo verso il coinvolgimento dei cittadini

Remedi4all: l’Europa scommette sul valore del repurposing

Il progetto Ue sul riposizionamento di farmaci già esistenti per altre indicazioni terapeutiche prevede il coinvolgimento di 24 istituti europei, coordinati da Eatris e un finanziamento di 23 milioni di euro attraverso il programma Horizon Europe

RUBRICHE
FORMAZIONE