Insuline biosimilari: accordo tra Mylan e Biocon

Pubblicato il: 15 Febbraio 2013|

Ancora grandi manovre per Mylan, questa volta nel campo del diabete. È già stato siglato l’accordo con Biocon, azienda biotech indiana, per lo sviluppo e la commercializzazione di tre insuline biosimilari che promettono di competere con Lantus di Sanofi (glargine), Humalog di Eli Lilly (lispro) e NovoLog di Novo Nordisk (aspart).

I particolari del deal non sono stati resi noti, ma secondo le notizie diffuse, Mylan, terzo produttore mondiale di generici dopo Teva e Sandoz, dovrebbe avere i diritti esclusi di commercializzazione delle tre insuline biosimilari in Usa, Canada, Australia, Nuova Zelanda ed Europa.

Va ricordato, infine, che Biocon aveva già ceduto a Pfizer, nel 2010, i diritti relativi alle tre insuline in argomento, ma la collaborazione tra le due aziende è terminata nel marzo 2012. Tutti i diritti sui tre prodotti in fase di sviluppo sono così tornati nelle mani della biotech indiana, che ne ha dunque nuovamente disposto nel nuovo accordo con Mylan. 

Tag: accordo / Australia / Biocon / Canada / deal / diritti / Europa / glargine / Lantus / Mylan / Usa /

CONDIVIDI

AP-DATE

L'INFORMAZIONE OGNI GIORNO

SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE