Neurologia, al via premio internazionale Sin su ricerca e innovazione

Pubblicato il: 30 Luglio 2015|

La Società Italiana di neurologia (Sin), con il contributo liberale dell’azienda FB Health Spa, ha bandito un premio del valore di 1.500 euro dedicato al miglior brevetto o domanda di brevetto nell’ambito della ricerca e dell’innovazione in campo neurologico.
Saranno ammessi a concorrere al tutti gli specialisti neurologi che abbiano depositato a proprio nome domanda di brevetto italiano, europeo o internazionale secondo la convenzione Pct (Patent cooperation treaty) o ottenuto la concessione del brevetto in Italia o anche in altri stati europei o extraeuropei (brevetto internazionale) nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 e il 31 luglio 2015.
“I neurologi italiani spiccano per una produzione scientifica di altissimo livello – commenta Aldo Quattrone, presidente della Sin – e godono di prestigio internazionale nella ricerca di tecnologie terapeutiche e diagnostiche all’avanguardia. Con questo premio, che si aggiunge ai numerosi premi promossi quest’anno dalla Società italiana di neurologia, la Sin conferma il suo impegno nel sostenere e promuovere il lavoro di ricercatori altamente qualificati che contribuiscano al progresso scientifico nell’ambito delle patologie neurologiche, ancora molto diffuse”.
Il bando (disponibile qui) scade il 15 settembre 2015.

Tag: Sin /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Dna

Così il sequenziamento del Dna migliorerà la medicina di precisione

La tecnologia ha permesso di decifrare anche gli ultimi “libri” del genoma umano. Un punto di partenza per perfezionare ulteriormente personalizzazione di diagnosi e cure come spiega Giuseppe Novelli, professore di Genetica Medica dell’Università di Roma “Tor Vergata”

RUBRICHE
FORMAZIONE