Oncologia di precisione: accordo per la ricerca tra Cnao e Politecnico di Milano

Pubblicato il: 30 Novembre 2018|

Una patto per la ricerca sull’adroterapia. Lo hanno siglato il Politecnico di Milano e la Fondazione Cnao (Centro nazionale adroterapia onoclogica) di Pavia, che annunciano una nuova partnership fino al 2023. L’adroterapia – ricorda una nota congiunta – è una forma avanzata di radioterapia con fasci di ioni carbonio e protoni, disponibile in soli cinque Paesi al mondo, tra cui l’Italia, e necessaria per curare tumori non operabili e non curabili con le terapie

Nuove tecniche per l’oncologia di precisione

La collaborazione riguarderà, ad esempio, lo sviluppo di “tecniche di inseguimento del tumore in 4D” per individuare e colpire con i fasci di particelle le lesioni tumorali che si muovono con il respiro del paziente come accade nei tumori del pancreas e del fegato. Ma anche metodi di radiomica, per ricavare dalle immagini della risonanza magnetica previsioni e indicazioni ancora più precise sull’efficacia dei trattamenti con adroterapia. E ancora: allo studio sistemi avanzati di rilevazione e protezione dalle radiazioni.

Partnership consolidata

In realtà, la partnership tra Politecnico e Cnao affonda le sue radici nel passato. È iniziata nel 2004 e ha già permesso di sviluppare fino a oggi alcuni strumenti e tecnologie fondamentali per il funzionamento del trattamento con adroterapia con ioni carbonio e protoni, che fa parte delle cure rimborsate dal Servizio sanitario nazionale.  “Dal 2011 a oggi il Cnao ha trattato oltre 2000 pazienti con tumori non operabili e resistenti alle terapie tradizionali. L’obiettivo di questo accordo è incrementare la ricerca per rendere l’adroterapia ancora più precisa ed efficace”, sottolinea Erminio Borloni, presidente del Cnao”.

Il nuovo accordo farà leva anche sulla la nuova linea sperimentale del Cnao che a breve servirà una sala con un fascio di particelle dedicato alla ricerca, ampliando così la collaborazione ad altri dipartimenti e laboratori del Politecnico di Milano. “Grazie ad infrastrutture uniche in Italia ed altamente competitive, Cnao è per il Politecnico di Milano un partner con il quale sviluppare iniziative uniche per potenziare il sistema della ricerca nazionale, senza duplicazioni ma giocando di squadra”, commenta Ferruccio Resta, rettore del Politecnico di Milano.

Tag: cnao / oncologia di precisione / politecnico di milano /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE