Farmacologia: a fine ottobre Napoli il 37esimo congresso nazionale Sif

Pubblicato il: 1 Ottobre 2015|

“I nuovi orizzonti della ricerca farmacologica tra etica e scienza”. È questo il titolo scelto per la 37esima edizione del Congresso nazionale della Società italiana di farmacologia (Sif) in programma a Napoli dal 27 al 30 ottobre prossimi.
I farmacologi italiani si danno appuntamento nel capoluogo campano per un ricco programma di simposi, letture magistrali, sessioni di comunicazioni orali e poster. “Un’occasione unica di confronto e di approfondimento per i farmacologi italiani e colleghi stranieri che vede coinvolto il mondo accademico, ospedaliero, aziendale ed istituzionale con un unico grande obiettivo: la salute”, scrive la Sif in un comunicato. In particolare, si parlerà di farmaci per epatite C, farmaci oncologici, biotecnologici per malattie immunitarie reumatologiche, dermatologiche e gastrointestinali, farmaci per malattie neurologiche importanti come la sclerosi multipla, per lo scompenso cardiaco e l’ipertensione arteriosa, nonché di temi di ricerca come le cellule staminali.
Il Congresso nazionale Sif, ogni due anni, è l’appuntamento di maggior rilievo organizzato dalla società scientifica dei farmacologi, per promuovere la ricerca nel campo della farmacologia di base e applicata, facilitare lo scambio di conoscenze e gli incontri fra ricercatori e incentivare lo sviluppo degli aspetti scientifici, didattici e sociali della farmacologia nei contesti accademici, sanitari, industriali e politici.
Fra le letture magistrali in programma quest’anno quelle di Jean Philippe Pin, direttore del Dipartimento di Farmacologia Molecolare dell’Istituto di Genomica Funzionale/ CNRS di Montpellier; della senatrice a vita Elena Cattaneo, docente di Farmacologia all’Università degli Studi di Milano e co—fondattruce e direttore di UniStem; di Napoleone Ferrara (Cancer Research Institute dell’Università di San Diego) e di Daniele Piomelli, docente di Farmacologia all’Irvine School of Medicine dell’Università della California,.
Il programma definitivo sarà disponibile a breve sul sito della Società italiana di farmacologia.

Tag: Congresso nazionale / Napoli / Sif /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
organi su chip medicina personalizzata

Organi su chip: la medicina personalizzata si può fare anche così

Una tecnologia che potrebbe far risparmiare fino a cinque anni di tempo e fino al 20% del costo totale di sviluppo di un farmaco (in miliardi di euro) più solide conoscenze su cui basare le delicate fasi iniziali della sperimentazione e al contempo essere strumento per una medicina sempre più personalizzata

RUBRICHE
FORMAZIONE