Malattie respiratorie rare, la torinese Kither biotech chiude un round da 18,5 milioni

Pubblicato il: 16 Marzo 2022|

Kither biotech, azienda torinese biofarmaceutica che sviluppa nuove terapie per le malattie respiratorie rare, ha chiuso un round di finanziamento (Series B) da 18,5 milioni di euro. Ad annunciarlo è una nota della società che, contestualmente, nomina Vincent Metzler amministratore delegato. A guidare l’operazione sono i nuovi investitori Claris Ventures e 2Invest, con la partecipazione di 3B future health fund e Alef 6. A questi si aggiungono gli investitori già esistenti Cdp venture Capital, Italian angels for growth, Ersel, Club degli investitori e Ace venture.

La strategia

Il capitale raccolto sarà utilizzato per finanziare lo sviluppo clinico del prodotto principale di Kither (Kit2014), un nuovo peptide permeabile alle cellule per il trattamento della fibrosi cistica (Fc) che modula i livelli di adenosina monofosfato ciclico (cAMP) all’interno delle cellule. I livelli di cAMP sono direttamente associati alla patogenesi della fibrosi cistica, compreso l’accumulo di muco, l’infiammazione e la broncocostrizione. Il farmaco viene somministrato direttamente ai polmoni come terapia inalatoria ed è attualmente in fase di sviluppo come aggiunta all’attuale terapia standard, consentendone una migliore efficacia nel ridurre i disturbi più significativi dei pazienti Fc. L’azienda prevede di completare gli studi preclinici nel 2022 e di iniziare subito dopo uno studio clinico di fase 1/2a.

Espandere la pipeline

Il round di finanziamento inoltre consentirà a Kither di iniziare ad espandere e diversificare la sua pipeline di prodotti per il trattamento delle malattie polmonari rare. Questo permetterà di lanciare lo sviluppo pre-clinico del Kitcl27, una piccola molecola inibitore PI3K che agisce sottoforma di pro-farmaco e sviluppato come monoterapia per la fibrosi polmonare idiopatica.

Il nuovo assetto societario

L’operazione ha portato alla nomina di Vincent Metzler come amministratore delegato, mentre l’attuale Ceo Marco Kevin Malisani passa al ruolo di direttore finanziario. Prima di entrare in Kither, Metzler è stato vicepresidente, responsabile del marketing e delle operazioni commerciali Europa presso la società di immunoterapia Atara Biotherapeutics e un membro del team di leadership esecutivo di Wilson Therapeutics, una società svedese biotech in fase clinica. Pietro Puglisi, partner di Claris Ventures e Heikki Lanckriet, Ceo di 4BaseBio, entreranno nel Consiglio di amministrazione della società. Il cda sarà presieduto da Laura Iris Ferro.

Tag: malattie rare / malattie respiratorie / startup /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE

Pazienti e scelte sanitarie: ancora non c’è la bussola

Prosegue la contesa su rappresentatività, diritti, competenze: lo scorso 19 ottobre il Tar Toscana ha bocciato un ricorso presentato da circa quindici associazioni contro la delibera 702 che include i pazienti esperti nei processi di acquisto dei dispositivi medici. E il recente atto di indirizzo ministeriale sembra appena un primo passo verso il coinvolgimento dei cittadini

Remedi4all: l’Europa scommette sul valore del repurposing

Il progetto Ue sul riposizionamento di farmaci già esistenti per altre indicazioni terapeutiche prevede il coinvolgimento di 24 istituti europei, coordinati da Eatris e un finanziamento di 23 milioni di euro attraverso il programma Horizon Europe

RUBRICHE
FORMAZIONE