Menarini, collegio difensivo: “Esclusa truffa ai danni del Ssn, respinte le richieste delle aziende sanitarie”

Pubblicato il: 9 Settembre 2016|

“La sentenza del Tribunale di Firenze ha escluso l’esistenza della truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale consistente, secondo l’accusa, nell’ottenere prezzi gonfiati dei medicinali. Di conseguenza sono state respinte tutte le pretese delle aziende sanitarie (circa 200)”: a precisarlo in una nota appena diffusa dall’ufficio stampa della Menarini è il collegio difensivo della famiglia Aleotti in merito alla sentenza con cui oggi il Tribunale di Firenze, con sentenza di primo grado, ha riconosciuto i vertici dell’azienda colpevoli di riciclaggio e corruzione.

“La condanna per riciclaggio – prosegue la nota – riguarda esclusivamente i capitali personali scudati dal dottor Alberto Sergio Aleotti che il tribunale ha ritenuto provenienti da frode fiscale”.

“Lavoreremo ancora – concludono i legali – per far emergere ancor meglio, in appello, dalla enorme mole di documentazione acquisita al processo, le evidenti prove della estraneità dei nostri assistiti anche ai fatti per i quali oggi vi è una sentenza negativa”.

 

Tag: corruzione / Evasione fiscale / Menarini / riciclaggio / Tribunale di Firenze /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Dna

Così il sequenziamento del Dna migliorerà la medicina di precisione

La tecnologia ha permesso di decifrare anche gli ultimi “libri” del genoma umano. Un punto di partenza per perfezionare ulteriormente personalizzazione di diagnosi e cure come spiega Giuseppe Novelli, professore di Genetica Medica dell’Università di Roma “Tor Vergata”

RUBRICHE
FORMAZIONE