Missione 6: a che punto siamo

contratti pnrr
Pubblicato il: 4 Agosto 2022|

I lavori del PNRR vanno avanti, nonostante le difficoltà politiche. Il 31 maggio 2022 il ministro Speranza ha firmato con tutte le Regioni (che per la Missione 6 sono chiamati “soggetti attuatori”) i Contratti istituzionali di sviluppo (Cis): si tratta di veri e propri contratti che obbligano le Regioni, a fronte dei finanziamenti erogati e da erogarsi, a portare avanti gli interventi stabiliti nel Piano Operetivo della singola regione. Ogni Cis è composto di due parti:

  1. la parte giuridica: impegni delle parti, attività di monitoraggio, modifiche del CIS, controversie ecc.
  2. il Piano Operativo: documento tecnico (il vero cuore della progettualità) in cui sono descritti nel dettaglio i vari interventi (es. numero Case di Comunità da edificare e numero Case di Comunità di ristrutturare divisi per Azienda sanitaria), il cronoprogramma, come devono essere gestiti documentalmente i diversi interventi (Action Plan), come saranno distribuiti i fondi tenendo conto del co efficiente di sostegno per gli obiettivi “green” e “digital”

I passi avanti

Il Ministero della salute ha poi di recente pubblicato tutti i Cis relativi a tutte le Regioni: ora è chiaro e definito cosa bisogna fare e in che tempi. A supporto delle attività che le regioni dovranno porre in essere, a fine luglio Invitalia ha aperto i bandi relativi alla realizzazione degli intervisti previsti dalla missione salute del Pnrr: più esattamente 14 bandi per l’affidamento lavori delle opere e dei servizi da realizzare.

Bandi e avvisi

Sono compresi servizi tecnici di ingegneria e architettura, servizi di verifica della progettazione di nuovi edifici o di edifici da ristrutturare o manutenere, verifica della progettazione della riqualificazione e servizi di collaudo, appalti integrati per la costruzione di nuovi edifici quali ospedali case di comunità, centrali operative e territoriali e messa in sicurezza degli ospedali e delle strutture sanitarie pubbliche esistenti.

Le regioni interessate sono precisate per ogni singolo bando, identificate con lotto geografico e codice Cig (Codice Identificativo Gara).

I servizi tecnici contemplati sono:

  1. Attività di rilievo, saggi, indagini
  2. Attività relative ai laboratori (art.59 dpr 380/2001)
  3. Attività relative alla geologia (dm 18/11/1971 e s.m.i.)
  4. Collaudo
  5. Commissari di gara
  6. Gestori ambientali
  7. Progettazione
  8. Direzione lavori/direzione dell’esecuzione
  9. Relazioni specialistiche
  10. Sicurezza
  11. Verifiche progettazione

mentre le forniture di servizi contemplate sono:

  1. Assicurazioni
  2. Comunicazione
  3. Servizi generali
  4. Immobili
  5. Ristorazione
  6. Information technology
  7. Servizi amministrativi
  8. Servizi per il personale
  9. Servizi postali
  10. Servizi viaggi
  11. Sicurezza
  12. Utenze

I requisiti

Sono descritti per ogni bando i requisiti di partecipazione quali:

  • essere in possesso dei requisiti di idoneità professionale e, con riferimento al Lotto Geografico a cui si partecipa, dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale
  • essere in possesso dei requisiti specifici del PNRR relativi al rispetto degli obblighi sulle pari opportunità,
  • rendere le ulteriori dichiarazioni individuate nel successivo articolo 4.5

Termine ultimo entro il quale presentare le gare alla pubblica amministrazione è il 14 settembre 2022. Si presenta un’estate laboriosa per tutte le imprese che intendono partecipare alle gare per il rinnovo della sanità italiana.

Tag: pnrr-strumenti-norme-opportunita /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Chirurgia robotica

Più applicazioni e mercato, ma i robot chirurgici sono ancora un lusso

Nonostante cresca il numero degli interventi eseguiti Italia, secondo gli esperti c’è un problema di “robot divide”, legato soprattutto al prezzo e alla manutenzione dei macchinari. La ricerca intanto fa passi da gigante. Mentre in mezzo al dominio dei grandi produttori, spunta un’eccellenza italiana

RUBRICHE
FORMAZIONE