AboutFuture Leaders’ Talks 2022 Crisi globale: l’industria risponde

Pubblicato il: 29 Settembre 2022|

AboutFuture Leaders’ Talks 2022 Crisi globale: l’industria risponde. Il 15 settembre 2022 presso il Centro Congressi Stelline sono intervenuti:

  • Valeria Brambilla, Life Sciences & Health Care Industry Leader area Central Mediterranean, Deloitte
  • Marcello Cattani, Presidente, Farmindustria
  • Ilaria Coghe, Regional Healthcare Senior Leader, 3M
  • Enrique Häusermann, Presidente, Egualia
  • Vittorio Emanuele Parsi, Professore di Relazioni Internazionali, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • Roberta Pizzocaro, Presidente, Olon Group
  • Michele Pochettino, Business Development Manager, H. Essers
  • Morena Sangiovanni, Presidente, Boehringer Ingelheim
  • Antonio Spera, Presidente e Amministratore delegato, GE Healthcare.

I lavori sono stati moderati da Stefano Di Marzio, Direttore responsabile di AboutPharma.

Tag: 3M / aboutfuture / antonio spera / Boehringer Ingelheim / deloitte / egualia / Enrique Hausermann / farmindustria / ge healthcare / hessers / ilaria coghe / marcello cattani / michele pochettino / morena sangiovanni / olon / roberta pizzocaro / Università Cattolica del Sacro Cuore / valeria brambilla / vittorio emanuele parsi /

CONDIVIDI

AP-DATE

L'INFORMAZIONE OGNI GIORNO

SCELTE DALLA REDAZIONE

Pazienti e scelte sanitarie: ancora non c’è la bussola

Prosegue la contesa su rappresentatività, diritti, competenze: lo scorso 19 ottobre il Tar Toscana ha bocciato un ricorso presentato da circa quindici associazioni contro la delibera 702 che include i pazienti esperti nei processi di acquisto dei dispositivi medici. E il recente atto di indirizzo ministeriale sembra appena un primo passo verso il coinvolgimento dei cittadini

Remedi4all: l’Europa scommette sul valore del repurposing

Il progetto Ue sul riposizionamento di farmaci già esistenti per altre indicazioni terapeutiche prevede il coinvolgimento di 24 istituti europei, coordinati da Eatris e un finanziamento di 23 milioni di euro attraverso il programma Horizon Europe