Aspen “fa la spesa” da Merck: affare da 1mld di dollari

Pubblicato il: 28 Giugno 2013|

Mancano ancora i “sigilli ufficiali” (leggasi: l'approvazione delle autorità antitrust, nonché della South African Reserve Bank), ma possiamo considerarlo un affare fatto: Aspen Pharmacare, la più grande azienda farmaceutica africana, acquisisce dall'americana Merck uno stabilimento in Olanda e il relativo portfolio di 11 farmaci, per una cifra che si aggira intorno al miliardo di dollari.

La struttura in procinto di essere ceduta, che si trova nella città di Oss, produce principi attivi farmaceutici (Active Pharmaceutical Ingredient, API) ed i medicinali interessati dall'accordo coprono diverse aree terapeutiche: cure ormonali, contraccettivi orali, steroidi, anti-coagulanti, vitamina B. Non si tratta, in ogni caso, di prodotti di recente immissione sul mercato, tuttavia i vertici di Aspen hanno valutato l'acquisizione positiva anche al fine di rafforzare la propria presenza sui mercati di Europa, America Latina e Asia.

“L'operazione – ha commentato Gus Attridge, Deputy Group Chief Executive Office di Aspen – è in linea con il nostro obiettivo strategico di essere sempre più presenti a livello globale”.

L'accordo dovrebbe diventare effettivo nel prossimo mese di ottobre.

 

 

 

Tag: Api / Aspen Pharmacare / merck /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Chirurgia robotica

Più applicazioni e mercato, ma i robot chirurgici sono ancora un lusso

Nonostante cresca il numero degli interventi eseguiti Italia, secondo gli esperti c’è un problema di “robot divide”, legato soprattutto al prezzo e alla manutenzione dei macchinari. La ricerca intanto fa passi da gigante. Mentre in mezzo al dominio dei grandi produttori, spunta un’eccellenza italiana

RUBRICHE
FORMAZIONE