Eli Lilly acquisisce Promoter Technologies per 1 miliardo di dollari

Pubblicato il: 15 Luglio 2021|

Eli Lilly ha annunciato il 14 luglio l’acquisizione della società biotecnologica Protomer Technologies proprietaria di una piattaforma di ingegneria proteica e peptidica per identificare e sintetizzare molecole in grado di rilevare il glucosio o altri modulatori endogeni dell’attività proteica. Il valore potenziale della transazione è di oltre un miliardo di dollari e prima della chiusura dell’accordo, la stessa Lilly in precedenza aveva guidato un investimento azionario in Protomer insieme al fondo JDRF T1D, fornendo alla multinazionale il 14% di proprietà della società.

Promoter

Fondata nel 2015 e con sede a Pasadena, in California, Protomer sta progettando terapie proteiche di nuova generazione in grado di rilevare gli attivatori molecolari nel corpo. La piattaforma proprietaria dell’azienda basata sulla biologia chimica consente lo sviluppo di peptidi e proteine ​​terapeutici con attività sintonizzabile che può essere controllata utilizzando piccole molecole. Protomer ha utilizzato questo approccio per far avanzare un portafoglio di candidati terapeutici, comprese le insuline sensibili al glucosio che possono rilevare i livelli di zucchero nel sangue e attivarsi automaticamente secondo necessità durante il giorno.

Le nuove frontiere della diabetologia: l’insulina “intelligente”

“L’insulina sensibile al glucosio è la prossima frontiera e ha il potenziale per rivoluzionare il trattamento e la qualità dei vita delle persone con diabete migliorando drasticamente sia l’efficacia terapeutica che la sicurezza della terapia insulinica”, ha affermato Ruth Gimeno, vicepresidente, ricerca sul diabete e indagini cliniche presso Lilly. “Il programma di insulina sensibile al glucosio di Protomer, basato sulla sua piattaforma proprietaria di ingegneria molecolare dei sensori proteici (Meps), sta mostrando notevoli promesse e Lilly è entusiasta di migliorare la nostra pipeline per il diabete con la tecnologia innovativa dell’azienda”.

Tag: diabetologia / Eli Lilly / M&A /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE