Menarini, accordo con Oxford Bio Therapeutics in oncologia

Menarini, accordo con Oxford Bio Therapeutics in oncologia
Pubblicato il: 30 Ottobre 2012|

Sviluppo e successiva commercializzazione di cinque farmaci, ciascuno dei quali si indirizzerà a diverse tipologie tumorali attraverso un meccanismo di azione innovativo che mirerà, tramite anticorpi legati a tossine, a colpire selettivamente solo le cellule cancerogene. Questo l’oggetto del contratto congiunto tra la farmaceutica fiorentina Menarini e Oxford Bio Therapeutics, società internazionale attiva nel settore delle biotecnologie, focalizzata sullo sviluppo di farmaci innovativi in ambito oncologico. Gli investimenti previsti sfiorano gli 800 milioni di euro in un arco di tempo pluriennale. In particolare, Oxford Bio Therapeutics collaborerà con Menarini Biotech, centro per le biotecnologie in grado di sviluppare un farmaco biologico a partire dalla scala di laboratorio.

Si tratta di un progetto ambizioso e a lungo termine, che conferma la nostra filosofia: investire sul futuro e credere che sia ancora possibile, in Italia, fare ricerca di altissimo livello. Non vedremo i risultati di questo progetto prima del 2022, sempre che tutto vada bene” spiega Lucia Aleotti, vicepresidente di Menarini Aleotti che lancia un nuovo appello al Governo: “Le leggi varate finora nel farmaceutico penalizzano le imprese che fanno innovazione a beneficio di chi fa imitazione. Abbiamo bisogno che questo trend si inverta per poter continuare a sostenere investimenti di questo livello, per il bene dei pazienti e lo sviluppo del Paese”.

Tag: Aleotti / Menarini / oncologia /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Chirurgia robotica

Più applicazioni e mercato, ma i robot chirurgici sono ancora un lusso

Nonostante cresca il numero degli interventi eseguiti Italia, secondo gli esperti c’è un problema di “robot divide”, legato soprattutto al prezzo e alla manutenzione dei macchinari. La ricerca intanto fa passi da gigante. Mentre in mezzo al dominio dei grandi produttori, spunta un’eccellenza italiana

RUBRICHE
FORMAZIONE