Salute digitale, Merck Italia lancia il canale YouTube

Pubblicato il: 11 Dicembre 2015|

Merck Italia sbarca su YouTube. Da pochi giorni la farmaceutica ha aperto il proprio canale YouTube italiano. Un’operazione che riflette la nuova identità di brand del gruppo.  Sul neonato canale online l’utente può trovare reportage di eventi legati alle tematiche dell’healthcare, videointerviste a noti opinion leader ed esperti, video dedicati alle iniziative istituzionali, come il Premio Letterario Merck e il Digital Pharma Europe, o interventi a margine di eventi stampa come il media tutorial. Protagoniste le aree tematiche dedicate alla fertilità, dell’oncologia e della neurologia. Non mancano anche contenuti dedicati alle iniziative di responsabilità sociale, all’E-health e all’educazione della salute, tutti ordinati per playlists per tipologia di contenuto.
“La presenza di Merck su YouTube – ha commentato Antonio Messina, Presidente e Amministratore Delegato di Merck Serono – costituisce un altro importante passo volto a rafforzare la presenza della nostra Azienda nel campo dell’innovazione digitale. Avvalendosi di una piattaforma come YouTube, con oltre un miliardo di utenti unici mensili nel mondo, Merck mette a disposizione di tutti gli internauti contenuti di carattere medico-scientifico e istituzionale che possano coinvolgere sia i pazienti, che gli esperti ed il grande pubblico. Siamo felici – ha concluso il Dottor Messina – per la nascita di questo nuovo spazio che ci auguriamo possa diventare un punto di riferimento per l’informazione sulla salute e non solo.”

Tag: Digital / digitale / Merck Italia / YouTube /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
organi su chip medicina personalizzata

Organi su chip: la medicina personalizzata si può fare anche così

Una tecnologia che potrebbe far risparmiare fino a cinque anni di tempo e fino al 20% del costo totale di sviluppo di un farmaco (in miliardi di euro) più solide conoscenze su cui basare le delicate fasi iniziali della sperimentazione e al contempo essere strumento per una medicina sempre più personalizzata

RUBRICHE
FORMAZIONE