Carriera nello sviluppo clinico: i medici del 2030

carriera sviluppo clinico
Pubblicato il: 27 Luglio 2022|

La sanità è connessa a ogni aspetto della società. Ci affidiamo a medici altamente qualificati per mantenerci in salute utilizzando la loro vasta conoscenza e strumenti e risorse cliniche progressivamente più avanzati. Ma i medici di tutto il mondo coinvolti nello sviluppo di nuove modalità di cura devono affrontare molte sfide. Prendersi cura di una popolazione in crescita (e che invecchia), tenersi aggiornati con le più recenti innovazioni mediche e tecnologie sanitarie e rispondere alle esigenze di pazienti più responsabili hanno tutti una maggiore pressione sugli operatori sanitari.

Medici nel 2030: la sfide

Negli ultimi anni in molti paesi del mondo le nuove tendenze hanno spostato l’attenzione dal trattamento della malattia alla gestione della salute. I pazienti mirano sempre più ad un miglioramento della qualità della vita e sono sempre più interessati ad argomenti legati alla prevenzione delle malattie o al benessere. Le nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale o la robotica possono migliorare la precisione del trattamento riducendo significativamente la probabilità di errore, favorendo dei risultati di miglior qualità.

Con queste sfide in evoluzione destinate a crescere negli anni a venire, come possiamo aiutare a preparare i medici per il prossimo decennio? Quali competenze richiederà il medico del futuro per fornire la migliore assistenza ai propri pazienti? Come verranno fornite le cure? E in che modo gli sviluppi tecnologici influiranno sulla formazione dei professionisti sanitari e sulla pratica quotidiana?

Il rapporto “Clinician of the Future” (Elsevier Health, marzo 2022) esplora le tendenze e i cambiamenti globali che avranno un impatto sul futuro dell’assistenza sanitaria. Il rapporto è basato su interviste a quasi 3.000 medici provenienti da 111 paesi, per esplorare come sarà l’assistenza sanitaria tra 10 anni e come possiamo affrontare le sfide a venire.

Gli esperti digitali

esperti digitaliLa digitalizzazione sta cambiando il modo in cui l’assistenza sanitaria viene erogata portando alla necessità di una nuova serie di competenze anche per il personale clinico e per i pazienti che accedono ai nuovi servizi.

È emersa fortemente la necessità per i servizi sanitari di sviluppare una rete ed un sistema interdipendente fra tutti gli attori che intervengono nel percorso di cura e di prevenzione. Al centro di questo sistema, si trova la figura degli esperti digitali.

La costituzione di piattaforme digitali gestite da esperti ha lo scopo di creare un rapporto equilibrato tra i pazienti ed i medici, le strutture sanitarie sul territorio, le farmacie e gli ospedali.

L’Assistenza sanitaria a distanza

La salute digitale mira ad accrescere la soddisfazione del paziente nel ricevere le prestazioni sanitarie. Le tecnologie digitali sono tradotte nell’assistenza sanitaria attraverso modalità che abbiano impatto sul percorso medico assistenziale del paziente in tutte le fasi – prima, durante e dopo il trattamento.

Le App per la salute mobile mirano a semplificare le consultazioni e le diagnosi a distanza, tra più medici o tra paziente e medico. Tra questi si possono includere, strumenti di videoconferenza per consultazioni di telemedicina tra medici che condividono informazioni sui pazienti pur essendo in luoghi diversi tra di loro. Un’assistenza sanitaria a distanza mediante l’utilizzo di internet e il supporto di dispositivi correlati come webcam, collegamenti video e dispositivi intelligenti che mira a dare al paziente l’accesso alle informazioni e materiali necessari.

Alcune App mobile sono più adatte alla gestione di bisogni sanitari di livello inferiore e possono favorire lo scambio di informazioni agendo da portali e facilitando la gestione di attività amministrative che vanno dalla prenotazione alla programmazione degli appuntamenti. Queste tecnologie favoriscono una maggior partecipazione del paziente nel suo percorso di cura. Tale flusso digitale permetterà una migliore pianificazione, traducibile in una migliore esperienza e soddisfazione del paziente.

Carriera nello sviluppo clinico: le nuove competenze digitali

Gli operatori sanitari e nuove professionalità sono coinvolti insieme a pazienti e aziende dell’e-health nel cambiamento tecnologico che dovrà restituire ai cittadini una sanità digitale ristrutturata attraverso la diffusione di strumenti informativi digitali al fine di pensionare prassi meno adeguate e che possano migliorare l’aspetto delle strutture di cura.

Per quanto concerne il settore della sperimentazione clinica è altrettanto necessario il rafforzamento del livello di abilità professionale. Il mondo della ricerca oggi necessita di ulteriori competenze, non soltanto mediche, cliniche e di ricerca, ma figure professionali come project manager, data manager, biostatistici e trial assistant. Un settore in cui il ricercatore o sperimentatore assume sempre più il ruolo di promotore dello studio clinico.

I clinici del futuro

C’è stata una rapida crescita nell’uso della tecnologia nell’assistenza sanitaria e i medici si aspettano che questa tendenza continui nel prossimo decennio. Tuttavia, mentre la tecnologia offre un enorme potenziale per migliorare la qualità dell’assistenza, i medici avvertono che la tecnologia potrebbe diventare un onere impegnativo nei prossimi 10 anni. È da tutti compreso che i processi clinici e l’educazione medica dovranno tenere il passo con il progresso tecnologico; i medici identificano l’istruzione e la formazione sugli ultimi sviluppi tecnici come una priorità assoluta per i prossimi 10 anni. Sarà inoltre necessaria una attenzione speciale per garantire che tutte le popolazioni di pazienti traggano vantaggio dalla tecnologia e per prevenire un aumento delle disuguaglianze sanitarie già esistenti a livello globale e nazionale.

Home page della rubrica “Lo sviluppo clinico dei farmaci e dei dispositivi medici”

Bibliografia:

https://www.elsevier.com/connect/clinician-of-the-future

Tag: meditrial / Sviluppo clinico dei farmaci e dei medical device /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE