Parkinson, Zambon deposita all’Aifa il dossier registrativo per safinamide

Pubblicato il: 21 Aprile 2015|

 Zambon Italia, filiale della multinazionale chimico-farmaceutica Zambon, ha depositato all’Agenzia Italiana per il Farmaco il dossier registrativo per la commercializzazione anche nel nostro Paese dell’anti-Parkinson safinamide (Xadago). Il farmaco è indicato per il trattamento della malattia di Parkinson  idiopatica in pazienti in stadio medio-avanzato con fluttuazioni motorie, come terapia in aggiunta alla levodopa (L-dopa) o in combinazione con altre terapie farmacologiche. “Con questa richiesta al nostro ente regolatorio –  ha commentato Fabio Torriglia, general manager di Zambon Italia – ci avviamo verso la commercializzazione di Xadago che stimiamo possa avvenire nel primo trimestre del 2016″.
La presentazione all’Aifa del dossier per la richiesta del prezzo e della rimborsabilità segue l’approvazione avvenuta lo scorso 26 febbraio da parte della Commissione Europea.L’avvio dell’iter di registrazione di Xadago in Aifa – ha dichiarato l’amministratore delegato di Zambon S.pA. Maurizio Castorina – rappresenta un traguardo significativo per la ricerca e l’industria italiana, un passo in avanti nel trattamento della malattia di Parkinson e un impegno per Zambon ad investire ulteriormente nella conoscenza clinica più avanzata”. Lo scorso marzo la domanda di autorizzazione all’immissione in commercio del farmaco negli Stati Uniti è stata accettata dalla Food and Drug Administration, che ha indicato come data per il completamento della valutazione il 29 dicembre 2015.

Tag: Aifa / Fabio Torriglia / Maurizio Castorina / Parkinson / safinamide / Zambon /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Dna

Così il sequenziamento del Dna migliorerà la medicina di precisione

La tecnologia ha permesso di decifrare anche gli ultimi “libri” del genoma umano. Un punto di partenza per perfezionare ulteriormente personalizzazione di diagnosi e cure come spiega Giuseppe Novelli, professore di Genetica Medica dell’Università di Roma “Tor Vergata”

RUBRICHE
FORMAZIONE