In Francia una consultazione nazionale contro lo scetticismo sui vaccini

Pubblicato il: 13 Gennaio 2016|

Lo scetticismo nei confronti dei vaccini cresce un po’ ovunque e la Francia prova a correre ai ripari. Il ministero della Sanità, guidato da Marisol Touraine, ha annunciato l’avvio di un piano di azione con l’obiettivo di informare e e coinvolgere l’opinione pubblica, rassicurarla e metterla in guardia sui falsi miti, rivedere le politiche in materia di prevenzione vaccinale.
Perno dell’iniziativa del governo francese sarà una consultazione pubblica sul web: una piattaforma ad hoc consentirà a cittadini e associazioni di avanzare le loro proposte in materia. A maggio, si farà un bilancio dei suggerimenti raccolti, che saranno poi esaminati per produrre un rapporto finale con le linee guida per la riforma. A ottobre un dibattito pubblico nazionale proverà a fare una sintesi fra le posizioni dei giuristi e i contributi della società civile. Le conclusioni dovrebbero arrivare a dicembre 2016. “Vaccinarsi è un diritto individuale, ma è anche un dovere collettivo. Vaccinarsi significa proteggere se stessi, manche proteggere gli altri e soprattutto i più fragili”, commenta il ministro Touraine.

Tag: Francia / vaccinazioni / vaccini /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE

Pazienti e scelte sanitarie: ancora non c’è la bussola

Prosegue la contesa su rappresentatività, diritti, competenze: lo scorso 19 ottobre il Tar Toscana ha bocciato un ricorso presentato da circa quindici associazioni contro la delibera 702 che include i pazienti esperti nei processi di acquisto dei dispositivi medici. E il recente atto di indirizzo ministeriale sembra appena un primo passo verso il coinvolgimento dei cittadini

Remedi4all: l’Europa scommette sul valore del repurposing

Il progetto Ue sul riposizionamento di farmaci già esistenti per altre indicazioni terapeutiche prevede il coinvolgimento di 24 istituti europei, coordinati da Eatris e un finanziamento di 23 milioni di euro attraverso il programma Horizon Europe

RUBRICHE
FORMAZIONE