Nuovi Lea, Lorenzin in Senato: “Testo pronto per invio al ministero dell’Economia”

Pubblicato il: 17 Marzo 2016|

“Siamo pronti ad inviare il testo dei nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), ovvero le cure e prestazioni garantite ai cittadini, al ministero dell’Economia. L’iter si è dunque di fatto concluso e questa è un’ottima notizia per i cittadini”. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, rispondendo oggi al question time al Senato. I nuovi Lea, ha inoltre sottolineato il ministro, ”saranno aggiornabili anno per anno”. I Lea non sono aggiornati dal 2001. Il tema, ha precisato Lorenzin, ”resta quello dell’incertezza del finanziamento a copertura di nuove cure e terapie: per questo, nella legge di Stabilità 2016 ho vincolato 800 milioni di euro destinati proprio alla revisione dei Lea e del nomenclatore per le protesi”. È stato poi necessario ”attendere le regioni per verificare quanto dei Lea era già applicato. Ora questo lungo iter di confronto è terminato, anche se mancano i dati di tre regioni. Ci riteniamo soddisfatti”. Il ministro si è poi soffermato sui conti del Ssn. Il Fondo sanitario nazionale per il prossimo anno “sarà di 113 miliardi di euro, pari due miliardi in più rispetto al 2015”. Tra le priorità per il futuro, “ci saranno ci saranno il personale sanitario, la ricerca e l’innovazione, l’accesso ai farmaci”, ha spiegato Lorenzin.

Tag: Fsn / Lorenzin / mef / ministro salute / nuovi lea / question time / Senato / ssn /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Dna

Così il sequenziamento del Dna migliorerà la medicina di precisione

La tecnologia ha permesso di decifrare anche gli ultimi “libri” del genoma umano. Un punto di partenza per perfezionare ulteriormente personalizzazione di diagnosi e cure come spiega Giuseppe Novelli, professore di Genetica Medica dell’Università di Roma “Tor Vergata”

RUBRICHE
FORMAZIONE