Vaccinazioni, ecco cosa consigliano i pediatri

Pubblicato il: 2 Ottobre 2014|

Dal vaccino contro l’epatite B a quello che ci difenderà dalla prossima ondata influenzale. Passando per quello contro rosolia, morbillo e parotite fino al vaccino contro il papillomavirus. Una serie di raccomandazioni per mettere al riparo neonati e bambini, ma anche gli adulti, dalle più diffuse malattie infettive sono contenute nella seconda edizione, rivista e aggiornata, del “Calendario per la Vita 2014”. A metterlo a punto la Federazione italiana medici pediatri (Fimp), in collaborazione con la Società italiana di igiene (SItI), la Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg) e la Società italiana di pediatria (Sip).

 

Il Calendario, che rappresenta una precisa indicazione per tutta la categoria medica, garantisce la migliore prevenzione non solo verso malattie infettive, ma anche tumorali (basti pensare al vaccino contro l'epatite B e contro il papillomavirus). E l’edizione di quest’anno si arricchisce di indicazione sulla vaccinazione Pneumococcica negli adulti a rischio, su quella antimeningococco B e sull’abbassamento dell’età per la vaccinazione antinfluenzale, si legge nel documento.

 

Le vaccinazioni, secondo gli esperti, devono essere particolarmente privilegiate, inoltre, in un momento di risorse sanitarie decrescenti. Solo l’investimento in prevenzione (vaccinale e non solo) garantisce in prospettiva la sostenibilità di un patrimonio inestimabile per il nostro Paese: il Servizio sanitario nazionale.

 

Secondo Giorgio Conforti, responsabile della Rete Vaccini Fimp “è indispensabile che sia garantita a tutti i minori l'offerta attiva e gratuita di questi validi ed efficaci strumenti di prevenzione per la tutela della salute". Per questo "la Fimp attiverà su tutti i più importanti social network (Twitter e Facebook) una campagna di comunicazione con messaggi chiari e trasparenti per aiutare le famiglie a fare una scelta consapevole".

 

In questa direzione si muove anche il portale d'informazione medica e scientifica www.vaccinarsi.org, realizzato e promosso dalla SItI, in collaborazione con Fimp, Sip e Fimmg, e con il patrocinio del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità. Il sito, infatti, nasce con l’obiettivo di offrire una corretta informazione e contrastare, così, i troppi pregiudizi e luoghi comuni che ancora ruotano attorno all’universo vaccini.

 

Il documento

 

 

Tag: Fimmg / fimp / pediatri / Sip / Siti / vaccinazioni / vaccini /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
Chirurgia robotica

Più applicazioni e mercato, ma i robot chirurgici sono ancora un lusso

Nonostante cresca il numero degli interventi eseguiti Italia, secondo gli esperti c’è un problema di “robot divide”, legato soprattutto al prezzo e alla manutenzione dei macchinari. La ricerca intanto fa passi da gigante. Mentre in mezzo al dominio dei grandi produttori, spunta un’eccellenza italiana

RUBRICHE
FORMAZIONE