Anticorpi monoclonali per i cani: Boehringer Ingelheim collabora con la giapponese MabGenesis

Pubblicato il: 18 Gennaio 2022|

Boehringer Ingelheim avvia una collaborazione la società biofarmaceutica giapponese MabGenesis per la ricerca di nuovi anticorpi monoclonali per i cani. Lo annuncia l’azienda tedesca in una nota. In base all’accordo, MabGenesis utilizzerà la sua piattaforma per la scoperta di anticorpi candidati “first in class” verso target di interesse, selezionati da Boehringer Ingelheim. Quest’ultima, invece, avrà il diritto di sviluppare e commercializzare i prodotti frutto dalla collaborazione. I termini dell’accordo non sono stati resi noti.

La sinergia tra MabGenesis e Boehringer Ingelheim

MabGenesis, che ha sede a Yokohama, è una startup specializzata nella produzione di anticorpi monoclonali terapeutici per l’uomo e gli animali utilizzando tecnologie consolidate grazie a oltre 30 anni di ricerca accademica. “Siamo entusiasti di collaborare con Boehringer Ingelheim, leader mondiale nella salute degli animali – commenta Katsuhiro Shinjo, amministratore delegato di MabGenesis ­– in quanto riteniamo di poter portare valore aggiunto grazie alle nostre competenze complementari. La combinazione tra la nostra piattaforma innovativa, Moura Library e Impact, e la capacità e la leadership industriale di Boehringer Ingelheim porterà sicuramente alla scoperta di anticorpi terapeutici innovativi per i cani, contribuendo al miglioramento della salute degli animali”.

Più innovazione per la salute animale

Per Boehringer Ingelheim i nuovi ambiti della scienza, come la terapia con cellule staminali e la tecnologia degli anticorpi monoclonali specie-specifici, sono fondamentali per identificare  nuovi modi per affrontare malattie per cui esistono opzioni di trattamento limitate o assenti. “Crediamo che la collaborazione e l’innovazione possano portare a nuove soluzioni, in grado di prevedere, prevenire, individuare e trattare le malattie nel miglior modo possibile. Questa partnership strategica è un ulteriore esempio del nostro impegno nell’ affrontare i bisogni insoddisfatti nella salute degli animali, con l’obiettivo di migliorare sia la loro vita che quella degli esseri umani”, sottolinea Stephen Martin, responsabile della ricerca di Boehringer Ingelheim Animal Health.

Tag: aboutpharma animal health / anticorpi monoclonali / Bohering Ingelheim / cani /

CONDIVIDI

AP-DATE
SCELTE DALLA REDAZIONE
RUBRICHE
FORMAZIONE